foto_soldi_bambino

Bonus bebè cancellato, in arrivo il Bonus figli: 150 euro fino a 25 anni

Presto molto probabilmente arriverà un nuovo bonus pensato per le famiglie. Dopo eliminazione del bonus bebè, dovrebbe arrivare il Bonus Figli, un sussidio di cui si sta parlando ormai da molto. Il bonus figli è stato presentato con un disegno di legge due anni fa. Da maggio scorso il bonus è al vaglio dell’aula. Il disegno di legge dovrebbe essere approvato nelle prossime settimane. Il bonus figli è molto utile per le famiglie: prevede infatti 150 euro per ogni figlio a carico. Vediamo meglio come funziona e chi può richiederlo.

Bonus figli, chi può richiederlo

Non tutti, in caso di approvazione, potrebbero richiedere il bonus figli. Il sussidio di 150€ spetta a quelle famiglie con un Isee minore di 50.000 euro. L’agevolazione sarebbe un contributo fisso mensile che andrebbe ad aiutare le famiglie che hanno bisogno di un sostegno maggiore da parte dello Stato.

Inoltre, anche le persone con figli a carico fino ai 18 anni e un Isee compreso tra 50.000 e 70.000€ potrebbero fare domanda e ottenere nella busta paga la detrazione Irpef per lavoratori autonomi o in denaro per gli incapienti.

Bonus figli, cosa prevede

Il bonus per i figli scenderebbe poi a 100 euro per i figli di età compresa tra i 18 anni compiuti e i 25 anni. I figli non devono avere alcun reddito affinché i genitori ricevano il sussidio mensile.

Sono tante le famiglie che in Italia non riescono ad arrivare a fine mese, soprattutto quelle con più di due figli a carico. Lo Stato vuole allora dare un aiuto economico alle famiglie che hanno bisogno di un maggiore sostegno.

La misura cerca anche di rilanciare la natalità, che in Italia sta scendendo sempre più. Dopo un percorso lunghissimo durato due anni, finalmente il bonus figli potrebbe essere approvato.


Leggi anche: Legge di bilancio 2018, abolito il Bonus Bebè di 80 euro al mese


Per le famiglie italiane sarebbe un contributo importantissimo che andrebbe a sostenere le spese economiche che nella società moderna sono sempre di più.