foto_soldi

Bonus Bebè e Bonus Mamma Domani cumulabili: ma a una sola condizione

Una famiglia può usufruire sia del Bonus Mamma Domani sia del Bonus Bebè? Secondo l’ultima proposta inserita nella legge di Bilancio 2017 sì, ma a una sola condizione. Quale? Avere un determinato reddito Isee, che non superi il tetto dei 13 mila euro.

Solo le famiglie che non superano questo limite potranno beneficiare il prossimo anno di due agevolazioni statali: il Bonus Bebè, 80 euro al mese fino ai tre anni di vita del bambino, e il Bonus Bebè Mamma Domani, che consiste in 800 euro da ritirare all’ottavo mese di gravidanza. Le famiglie italiane ‘più ricche’ dovranno invece scegliere tra i due Bonus, a seconda delle proprie esigenze.

Da sottolineare che il nuovo Bonus Mamma Domani – che possono richiedere solo donne incinte – deve essere usato esclusivamente per spese mediche e prime necessità per il neonato in arrivo.

Tra le nuove agevolazioni del Governo Ranzi c’è pure il Bonus Nido, un Voucher di mille euro da spendere in strutture pubbliche e private che potranno richiedere solo chi non supera il reddito Isee di 25 mila euro.

Altra novità inserita nella Legge di Bilancio 2017 è il congedo papà che, dagli attuali due giorni liberi, passa a cinque giorni. Un grande passo in avanti, di fondamentale aiuto per la parità dei sessi in famiglia.