foto_viaggio

Bimbi in viaggio: mete, hotel e tutto il necessario

Bimbi in viaggio

Tanti neo-genitori credono di non poter più viaggiare dopo la nascita dei figli. Assolutamente no. Serve un po’ di organizzazione in più, è vero, ma bimbi e viaggi è un connubio possibile. Ci sono tanti luoghi perfetti per le vacanze con bambini piccoli, perché ovviamente non tutte le mete sono adatte ad un neonato o comunque ad un bimbo piccolo. Vediamo allora quali sono le mete ideali per le vacanze per famiglie.

Vacanze con bambini

Si può scegliere di passare le vacanze con bambini al mare, che quindi prevedono del tempo in spiaggia. Si sa, il mare ai bambini piace da impazzire. I piccoli si divertiranno tantissimo a giocare con la sabbia e nell’acqua. Fare una vacanza al mare in Italia con i bambini vuol dire scendere in spiaggia in determinate ore, ovviamente ponderando bene la scelta in base alle esigenze del piccolo, e al massimo fare un giro in paese la sera: non sono quindi viaggi in cui bisogna girare tutto il giorno.

bimbi in viaggio

Bimbi piccoli

Le vacanze con neonati o bambini hanno bisogno di una cura particolare nella preparazione. Bisogna scegliere il mezzo adatto per il viaggio in modo che il piccolo non si stanchi e una meta compatibile con le esigenze del bambino. Altri bei viaggi possibili sono vacanze alle terme: le spa sono adatte ad un bambino piccolo perché non sarà una cosa stressante che stancherà il piccolo, anzi, rilasserà i genitori e farà divertire il neonato. Allo stesso modo si possono fare soggiorni in agriturismi, magari in luoghi dove ci sono animali che possono piacere al piccolo.

Bimbo in viaggio

Visitare una città (ad esempio le capitali europee) non è un viaggio adatto ad un bambino troppo piccolo perché implica lo stare in giro tutto il giorno e oltre a stancarsi il neonato, lo faranno anche i genitori. I bambini vanno cambiati spesso quindi si dovrebbe cercare in continuazione un bagno dove poter togliere il pannolino, e allo stesso modo un luogo dove poter allattare o scaldare le pappe o il latte. Inoltre bisognerebbe portare un passeggino per il neonato, ma anche in caso il piccolo camminasse, perché il bambino si stanca presto. Per le vacanze in Europa o nelle grandi città italiane sarebbe meglio aspettare che il piccolo abbia almeno 6 anni.

Hotel per bambini

Anche la scelta dell’hotel ha bisogno di una cura particolare. Ci sono alcuni hotel per bambini che hanno spazi appositi per i bambini, come angoli gioco, piscine per i piccoli o menù appositi nel ristorante. Gli hotel family friends sono la soluzione per i bimbi: i piccoli troveranno un ambiente fatto su misura per loro dove possono divertirsi e soddisfare tutte le proprie esigenze!

I bambini con la valigia cresceranno imparando, curiosando e scoprendo sempre nuove cose viaggiando!