foto_ascensore_bimba

Bimba di 2 anni incastrata con il braccio nella porta dell’ascensore VIDEO

Cina, attimi di terrore in Cina per una bimba

Sta facendo il giro del web il video che ritrae una bambina rimasta intrappolata con il braccio destro nella porta dell’ascensore per circa due minuti. La piccola, che ha soli due anni, vive con la famiglia a Huangshi. La brutta storia, che fortunatamente si è conclusa senza conseguenze gravi, ha fatto spaventare parecchio i genitori della bimba ed in particolare la mamma, che era lì con lei.

I fatti

Come riportato dal Mirror, la mamma della bambina era riuscita a far uscire dall’ascensore due dei suoi figli quando il laccio di sicurezza della piccola è rimasto incastrato tra le due ante della porta. Ciò ha fatto sì che la bimba venisse trascinata in cima, dove è rimasta appesa al braccio per quasi due minuti.

foto_bambina_incastrata_ascensore

Leggi anche: Guinzaglio per bambini: quando serve veramente

Allertati i soccorsi, alcuni addetti hanno provveduto all’arresto di emergenza dell’ascensore e al salvataggio della bimba.

Il bracciale di sicurezza per bambini: sì o no?

L’incidente, che poteva concludersi con conseguenze drammatiche, pone di nuovo l’attenzione sul dibattuto tema del bracciale di sicurezza per bambini, particolarmente diffuso in Cina. Si tratta, nel dettaglio, di una corda che unisce il polso del piccolo a quello del proprio genitore, per evitare che il bimbo possa perdersi o che l’adulto possa perdere di vista il figlio.

In Cina il dibattito è aperto

Se alcuni lo reputano uno strumento essenziale per prevenire spiacevoli episodi, c’è chi condanna invece l’esistenza di una sorta di “guinzaglio” di collegamento genitore-figlio che spesso può portare ad incidenti anche gravi.

foto_bambini_al_guinzaglio

Leggi anche: Bimbo cade dal balcone mentre la mamma è al telefono VIDEO

Lo scorso anno un episodio simile

Basti pensare che già nel 2018 si era verificato un episodio molto simile a quello appena raccontato, sempre all’interno di un ascensore. Una bambina di sette anni era rimasta intrappolata a causa del laccio di sicurezza, riportando fortunatamente solo alcune ferite alla testa e al ginocchio. Eppure, anche in quel caso, le conseguenze potevano essere ben peggiori.