foto_mamma_e_figlio

Basta uno sguardo per sincronizzare i cervelli di mamma e figlio: lo studio

Un legame unico e speciale

Il legame tra madre e figlio è unico, indissolubile e speciale. A dimostrarlo non è solamente l’amore, eterno ed infinito, che ogni donna prova nei confronti della creatura che ha messo al mondo, ma anche la scienza. Secondo uno studio condotto in Gran Bretagna, presso l’Università di Cambridge, ad una madre ed il proprio figlio basta uno sguardo per capirsi, entrare in sintonia e sincronizzare i propri cervelli.

Lo studio

Lo studio è stato condotto da Victoria Leong, una studiosa della University of Cambridge nel Regno Unito. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista specializzata Pnas. La ricerca ha preso in esame diciassette mamme con i loro rispettivi diciassette neonati di un’età media di otto mesi. Il gruppo di persone è stato sottoposto a diversi esperimenti. I test erano volti a evidenziare eventuali legame tra l’attività celebrale degli infanti e quella dei propri genitori nel momento in cui questi si guardavano negli occhi.

foto_mamma_e_figlio

Leggi anche: Il comportamento dei bambini peggiora con la mamma: il motivo

Gli studiosi hanno monitorato le diciassette coppie mamma-figlio con un’apparecchiatura EEG (elettroencefalogramma), che ha permesso non solo di misurare, ma anche di registrare la loro attività celebrale. L’indagine si è suddivisa in due frasi: alla prima, che prevedeva che la mamma cantasse una canzone guardando negli occhi suo figlio, è seguita la seconda in cui la mamma continuava a cantare, ma non guardando il piccolo.

I risultati

Ne è emerso che, effettivamente, esiste un momento in cui i cervelli della mamma e del figlio si sincronizzano, connettendosi emotivamente tra di loro. Questo avviene quando la donna ed il proprio bimbo si guardano negli occhi: in quel preciso momento infatti, l’attività neuronale del bebè si ‘allineava’ perfettamente con quella della mamma.

carezza mamma figlio

Quando l’adulto e il bambino si guardano l’un l’altro, stanno segnalando la loro disponibilità e intenzione di comunicare tra di loro

ha fatto sapere la Leong.

Leggi anche: Neonati riconoscono l’odore della mamma a 2 metri di distanza. La ricerca

Quindi, care mamme, cosa aspettate? Guardate negli occhi vostro figlio per rafforzare e rendere ancora più indissolubile il vostro rapporto!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *