bambini indaco

Bambini cristallo: una nuova speranza per l’umanità

Bambini cristallo

I bambini cristallo sono i nuovi bambini indaco. Nati a partire dagli anni duemila, si distinguono per il colore cristallino della loro aura e le notevoli doti spirituali. Le caratteristiche dei bambini cristallo sono prodigiose e non c’è bisogno di test per accorgersene. Si crede che siano capaci di portare gli altri esseri umani a un livello successivo di evoluzione, grazie al loro amore incondizionato e alla loro saggezza.

Bambini cristallo: come riconoscerli

Pare che non sia necessario l’utilizzo di un test per i bambini cristallo, ma sia sufficiente osservarli. L’americana Doreen Virtue, fondatrice della Angel therapy, ha dato vita all’espressione bambini cristallo, nel suo The Crystal Children: A Guide to the Newest Generation of Psychic and Sensitive Children. Nei primi anni duemila, la Virtue descrive l’avvento di questa nuova generazione di bambini dotati di poteri soprannaturali, occhi ipnotici e di una saggezza che oltrepassa la loro giovane età. Sono i discendenti dei bambini indaco, ma la carica combattiva e ribelle di questi ultimi si è tramutata in uno spirito pacifico che si manifesta vividamente nei bambini cristallo. Condividono, invece, con i loro successori, i bambini arcobaleno, diverse caratteristiche, tra cui la calma e tolleranza.

Leggi anche: Scopri le differenze tra bambini indaco, bambini cristallo e bambini arcobaleno

Bambini cristallo: caratteristiche

Le caratteristiche fisiche di un bambino cristallo ricordano molto quelle di un bambino indaco: occhi grandi e penetranti, che sanno guardare in profondità nel cuore delle persone e scuotere le coscienze.
Il carattere dei bambini cristallo è dominato dalla gentilezza e dalla nobiltà d’animo. Spesso imparano a parlare tardi rispetto agli altri bambini, ma riescono a comunicare ugualmente. Ad esempio, riescono a trasmettere le proprie emozioni attraverso la musica, di cui sono grandi amanti fin da piccolissimi. Non è raro che un bambino cristallo canti prima ancora di parlare.

Sono dotati di grande sensibilità, empatia ed equilibrio, quasi al punto da sembrare imperturbabili. Appaiono visibilmente felici e sempre in pace con loro stessi. Sono capaci di incredibili atti di indulgenza e tolleranza, mostrandosi sempre disponibili nell’aiutare gli altri e nell’offrire il loro perdono. La loro amorevolezza è senza pari, anche verso la natura e gli animali. Non è un caso che molti di questi bambini preferiscano una dieta vegetariana, privilegiando frutta e verdura di coltivazione biologica.

bambina cristallo

Bambini cristallo e Autismo
I poteri dei bambini cristallo sono dei veri e propri doni innati che consentono loro di portare avanti la missione che gli è stata affidata. Tuttavia, spesso vengono fraintesi e confusi con disturbi patologici del comportamento. Non è inusuale che un bambino cristallo venga ritenuto affetto da forme di Autismo o da Sindrome di Asperger. Si tratta spesso, però, di diagnosi affrettate, motivate principalmente dal ritardo con cui questi bambini cominciano a parlare (talvolta anche dopo i quattro anni). Ciò accade probabilmente a causa della loro tendenza a essere introversi e centrati sulle ragioni del cuore, che non hanno sempre bisogno della parola per poter essere espresse appieno.
Il loro atteggiamento talvolta distaccato rispetto alla realtà non deve essere confuso con una senso di straniamento dal mondo, piuttosto come il frutto di uno spirito saldo e che non si lascia travolgere dalla frenesia degli eventi. In un mondo che viaggia a ritmo convulso e manca quasi totalmente di introspezione, doversi confrontare con chi coltiva una ricca vita interiore genera evidenti incomprensioni.

bambino cristallo caratteristiche

In verità, la mente e l’emotività dei bambini cristallo è molto più profonda di quanto siamo in grado di percepire dall’esterno. Possiamo riuscire a comprendere il loro livello di consapevolezza solo se siamo perfettamente allineati, ma ciò è praticamente impossibile per noi comuni mortali, privi delle doti straordinarie proprie dei bambini cristallo. Quello che possiamo fare, dal canto nostro, è non ostacolare il loro operato e accogliere a braccia aperte questi bambini come una guida capace di indicare una nuova direzione positiva per il genere umano. La loro missione consiste nel rendere il mondo un posto più sicuro e armonioso, dando inizio ad un’epoca di pace per tutta l’umanità. Non ci resta che giovare di questo dono.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *