foto_ fare_amare_libri

Bambini capricciosi? Nelle favole il segreto per farsi rispettare

Spesso molti genitori finiscono per sentirsi quasi impotenti di fronte a bambini capricciosi e irrispettosi delle regole familiari: quante volte avete dovuto litigare con i vostri figli per farli andare a scuola, fargli lavare e vestire, rimettere in ordine la cameretta o mangiare la verdura? Oggi sembra che sia stata trovata una soluzione a questi dilemmi.

Pare infatti che il segreto per far rispettare le regole anche ai figli più dispettosi sia racchiuso nelle favole: leggere fiabe o meglio ancora inventarsele è il metodo suggerito dalla psicologa Elisabetta Mauti, autrice di una raccolta di racconti fantastici i bambini a capire e quindi a rispettare le regole. L’esperta assicura che “la favola offre un piano immaginario in cui mamma, papà e bambino possono incontrarsi e comunicare, impresa ardua specie con bimbi piccoli che vivono in un mondo diverso da quello dei grandi, intessuto di magia e non di vita pratica“, come riportato all’ANSA.


Leggi anche: Le 5 App da usare per le favole della buona notte


Il contesto fiabesco, infatti, fa in modo che si venga a creare un rapporto quasi immaginifico tra il genitore adulto e il piccolo irrispettoso: inventare dei personaggi fantastici tacciandoli da eroi ed eroine dai quali i vostri figli possano trarne esempio è un modo strategico per educare i bambini al rispetto.

La psicologa aggiunge anche che “le favole servono a raccontare il mondo dei grandi ai bambini,lo spiegano e lo fanno comprendere, aiutandoli a capire le ragioni delle cose e a dare un nome alle emozioni che li assalgono.”

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *