foto_bambina_Detersivo

Bambina di un anno in fin di vita per un detersivo

Ha ingerito un detersivo lasciato sul tavolo e ora è in condizioni gravissime, addirittura in fin di vita. È quanto accaduto ad una bambina di Modena che è attualmente ricoverata all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna. La piccola ha trovato la bottiglia priva di etichette e ne ha ingerito il contenuto fino a scoppiare a piangere, presa da lancinanti dolori alla pancia.

I genitori – due tunisini che abitano in Italia da tempo – hanno subito portato la figlia in ospedale, dove è stata intubata e sottoposta alle terapie del caso. Secondo le ultime informazioni, la bambina è ancora in pericolo di vita e bisogna attendere la risposta alle cure effettuate.

Il flacone che la piccola ha ingerito era un composto diluito dalla madre che aveva inserito in un contenitore anonimo dell’acqua insieme a un liquido per la pulizia del water acquistato in Tunisia qualche mese prima durante una visita alla famiglia d’origine.


Leggi anche: Come proteggere i bambini da saponi e detersivi pericolosi


Inizialmente i medici hanno avuto difficoltà a riconoscere la sostanza per poi scoprire che si tratta di ammoniaca e quindi altamente dannosa per una bambina di un anno. Per il momento la prognosi della piccola è riservata mentre la Procura di Modena sta facendo delle indagini sul caso.