foto_ragazza alla pari

Baby sitter? No grazie, ho deciso di avere un ospite alla pari

Avete bisogno di un aiuto nella cura dei bambini ma siete alla ricerca di un’alternativa al nido e ai nonni? Scegliere una persona attenta e responsabile alla quale affidare i propri figli non è facile. Ci sono molti aspetti ai quali porre attenzione. Le componenti caratteriali e professionali sono decisamente le più importanti, ma poi è bene valutare anche le referenze ed i costi da affrontare, soprattutto se le ore nelle quali necessitiamo di un aiuto nell’accudimento dei bambini sono molte e distribuite nell’arco di tutta la settimana.

Un’alternativa interessante può essere quella di accogliere un ospite alla pari.
Questa soluzione permette ad un giovane di diversa nazionalità di fare un soggiorno in Italia come ospite di una famiglia. In questo modo l’ospitato ha più facilità di imparare la lingua e, in cambio dell’ospitalità, si occupa dei bambini e da una mano in casa, nello svolgimento di piccoli lavori domestici.

I vantaggi dell’ospitalità possono essere:

  • scambio culturale reciproco. I ragazzi portano una nuova cultura e una lingua straniera nelle famiglie ospitanti e, allo stesso tempo, hanno l’opportunità di imparare la cultura e la lingua di chi li ospita;
  • legame affettivo. Se entrambe le parti mantengono i presupposti di rispetto e fiducia reciproca, il ragazzo alla pari può diventare un altro membro della famiglia, una figura di riferimento per i bambini;
  • impegno economico commisurato e contenuto rispetto all’impegno richiesto. Oltre al vitto e all’alloggio, la famiglia deve corrispondere al ragazzo una paghetta per la cura dei bambini e lo svolgimento di piccoli lavori domestici. Tale corrispettivo è da concordare con la persona ospitata, ma di solito si aggira intorno ai 250 – 300 euro al mese per circa 30 ore di lavoro settimanali.

Talvolta possono verificarsi, però, anche alcune criticità, come ad esempio:

  • difficoltà nell’affrontare le differenze culturali;
  • incompatibilità caratteriali;
  • necessità di avere una stanza libera da destinare al ragazzo o alla ragazza alla pari.

Ci sono diverse agenzie alle quali ci si può rivolgere per avere tutte le informazioni necessarie ed essere supportati nella scelta di un ospite alla pari. Queste agenzie servono proprio a fornire informazioni e referenze sulla persona che si vorrebbe ospitare, in modo da ridurre il rischio che si verifichino situazioni spiacevoli. Molte di queste prevedono, inoltre, un supporto nel disbrigo delle pratiche burocratiche e amministrative da assolvere per ospitare una persona straniera.