foto_allattamento

Allattamento, il latte materno rende longevi

Il latte materno è molto importante per la crescita del bambino ed è quindi anche prezioso, tanto da esser definito “oro bianco“. Recenti studi hanno dimostrato come questo sia fondamentale per la salute dell’essere umano che nel corso della vita avrà un sistema immunitario più forte e addirittura anche una longevità superiore alla norma. Praticamente il latte materno potrebbe esser considerato come una vera e propria pozione, una sorta di elisir di lunga vita.

In realtà, su di uno studio pubblicato su “The American Journal of Clinical Nutrition ” si apprende che i telomeri, cioè i tratti del DNA che ricoprono l’estremità dei cromosomi e che proteggono i geni da probabili attacchi, sono più lunghi nelle persone che sono state allattate al seno. Ciò si tradurrebbe, secondo una prima considerazione, nel fatto che in questi soggetti analizzati vi è una speranza di lunghezza di vita maggiore.

I ricercatori hanno quindi monitorato un gruppo di bambini a partire dalla loro nascita misurandone i telomeri verso i 4/5 anni di età, verificando così che quelli che erano stati allattati al seno materno per le prime 4/6 settimane di vita hanno i telomeri più lunghi.


Leggi anche: Come l’allattamento al seno cambia il cervello della donna


Inoltre va ricordato che l’oro bianco conferisce al pargolo un effetto positivo sul materiale genetico perché ricco di composti anti infiammatori. Ecco quindi che sempre secondo le indagini svolte, un bebè nutrito dal “nettare” della propria mamma sarà anche più forte di costituzione.

La ricerca si è poi estesa ad un’indagine mirata all’intelletto dei bebè allattati al seno che risulterebbero avere un Q.I. maggiore rispetto a quelli che invece sono stati nutriti con l’artificiale. Senza però entrare nel merito, possiamo comunque concludere affermando e sostenendo sempre l’importanza dell’allattamento materno.

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell'Università "La Sapienza". Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e "rubando" i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco. Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *