foto_alba_parietti

Alba Parietti pro vaccini svela il suo dramma: l’appello

La prevenzione salva la vita, e la vaccinazione pure!“. Ne è sicura Alba Parietti, che come spesso accade, affida ai suoi social parole e pensieri. Questa volta il post da lei scritto su Facebook è una reazione, dura e decisa, ad un servizio andato in onda su Report, e che ha messo in dubbio l’efficacia di uno specifico vaccino contro il papilloma virus. Inevitabili le conseguenti polemiche e posizioni prese. Ed anche Alba ha voluto dire la sua, raccontando di una personale esperienza.

Alba Parietti: lo sfogo social

Papilloma virus…e vaccinazione, cosa si deve sapere” inizia a scrivere la showgirl, ricordando l’estate del 1997, quando ad appena 36 anni le venne diagnosticato un tumore benigno. Parla di un episodio difficile e doloroso della sua vita, nella speranza che “possa essere utile per riflettere“.

Ricorda di quando venne “sottoposta d’urgenza ad un’operazione chirurgica che, grazie alla prevenzione e allo scrupolo del mio ginecologo, si rivelò risolutiva“.

Il papilloma virus aveva causato ad Alba una “neoplasia grave, un cancro maligno al collo dell’utero, che senza la prevenzione mi avrebbe certamente portato a gravissime conseguenze. Se non alla morte in altri tempi.”

La showgirl invita alla prevenzione

La Parietti ha però voluto precisare che “il papilloma non porta sempre al cancro, ma può degenerare e quindi va tenuto sotto controllo, se contratto. La vaccinazione è importante a mio avviso“. Alba si schiera cosi senza alcun dubbio a favore dei vaccini e della prevenzione, sicura del fatto che la medicina e la ricerca abbiano fatto “progressi” notevoli.

Una storia a lieto fine, quella della showgirl torinese. “La mia storia è stata fortunata” – ha ammesso – “ho avuto una vita normalissima dopo l’intervento, e senza conseguenze. Nemmeno terapie di chemio o radio, ma solo un secondo intervento anni dopo che ha eliminato definitivamente il problema“, ha concluso, invitando tutti alla prevenzione. “La ricerca ha fatto dei progressi:progrediamo anche noi“.