foto_after_libro_anna_todd

After, il libro per ragazzi diventa film: data d’uscita, cast e anticipazioni

After di Anna Todd diventa un film: tutto quello che c’è da sapere

Dopo il grande successo ottenuto in tutto il mondo, After diventa un film. I diritti del libro di Anna Todd sono stati acquistati dalla casa di produzione Paramount Pictures. La sceneggiatura, firmata da Susan McMartin, è già stata terminata e le riprese cominceranno a marzo a Los Angeles. Il film, salvo cambiamenti dell’ultima ora, dovrebbe uscire a fine 2017, in prossimità del Natale.

La scrittrice americana ha confermato i primi tre nomi del cast, quelli che rivestiranno i ruoli di protagonisti. Si tratta di Daniel Sharman (Hardin), Indiana Evans (Tessa), Gregg Sulkin (Landon). In forse Bella Thorne e Ashley Benson, fortemente volute dal pubblico nelle rispettive parti di Steph e Molly. Per il ruolo di Zed, invece, sono in ballottaggio due interpreti molto amati dalle più giovani: Matthew Daddario e Luke Pasqualino.

Il film sarà molto fedele al libro ma avrà un finale alternativo. “La scena finale del film è diversa, una di quelle che ti lascia a bocca aperta. Io l’ho amata perché comunque si basa su qualcosa che accade nel secondo libro, ma non chiedetemi cosa, ho la bocca cucita” ha dichiarato la Todd in un’intervista concessa a Vanity Fair.

La serie di After avrà tanti film quanti sono i libri. “La casa di produzione ha bussato alla mia porta per opzionare i diritti anche per gli altri titoli. Per me sono grandi soddisfazioni” ha spiegato Anna che ha seguito e continuerà a seguire tutte le fasi di lavorazione della pellicola.

After film: il finale sarà diverso da quello del libro

Basti pensare che la giovane (ha appena 27 anni!) si è impuntata per cambiare una scena del copione. “Nella prima stesura del copione nella scena in cui Tessa va a casa di Landon, trova l’amico con un occhio nero, frutto di un ca**otto di Hardin. Non è credibile. Nel libro il ragazzo fracassa i piatti della credenza, spinto dalla rabbia, ma non avrebbe mai picchiato il fratellastro, non fosse altro che per non attirare le ire della ragazza che ama. Ala fine l’ho spuntata” ha chiarito l’autrice.

È già stato annunciato che il film sarà vietato ai minori di 13 anni per via delle scene troppo bollenti.

Per quanto riguarda la colonna sonora, è probabile che venga curata da Zayn Malik, che ha già firmato la soundtrack di 50 sfumature di nero.