foto_tappeto_con_mamma

8 parole che conoscerete solo dopo aver avuto il primo figlio

Siete in dolce attesa e non appartenete ancora al mondo delle mamme a pieno titolo. Potete intanto esercitarvi, però, con il dizionario semiserio di tutte le mamme: ecco le 8 parole che inizierete a dire dopo aver avuto il primo figlio.

  1. Cacca.
  2. Imparerete presto a trattare l’argomento da ogni punto di vista: colore, forma, foggia e frequenza delle scariche del bebè saranno uno dei temi di maggior interesse, per voi, vostro marito, il vostro pediatra e le vostre amiche. Se la cosa, ora, vi stupisce o vi sembra impossibile, ci direte com’è andata quando il bambino avrà compiuto qualche mese.

  3. “Dorme”.
  4. Frase minima che uscirà dalle vostre labbra con un filo di voce più volte al giorno: lo direte al vostro compagno/marito (sottintendendo di non fare rumori inutili), ai passanti che vogliono vederlo mentre passeggiate tranquillamente, ai vicini…

  5. Body.
  6. Finora conoscete solo quelli shaping o supersexy. Dal momento in cui preparare la valigia per il parto, imparerete che i body sono uno dei pezzi d’abbigliamento più utili per il bambino, che hanno tipologie diverse di chiusura/apertura, che alcuni sono più facili da far indossare a vostro figlio… Insomma: ne parlerete in continuazione.

  7. Latte, tetta, mammella, poppata, capezzolo, biberon…
  8. Il dizionario dell’allattamento è vasto e vario, eppure ogni mamma ne diventa esperta in brevissimo tempo.

  9. Fascia e marsupio.
  10. L’una è egonomica, l’altro è ultrapratico: in breve tempo, con tutta probabilità, diverrete sostenitrici accanite dell’una o dell’altro quasi fossero una scelta di vita.

  11. Biologico.
  12. Quando arriva un neonato in casa, più o meno “tutto” può diventare biologico, anche i pannolini. Specialmente quando inizia lo svezzamento, una mamma arriva a mettere la parola “bio” anche tre volte nella stessa frase.

  13. “No!”
  14. Una volta al minuto forse è troppo, ma probabilmente arriverete a dirlo una volta ogni 5 minuti quando il bambino comincerà a gattonare, strisciare, muoversi, camminare e, in definitiva, a prendere quello che gli capita sotto mano o ad arrampicarsi su sedie, tavolini, sgabelli.

  15. Amore.
  16. Fino a oggi il vostro “amore” è certamente il futuro padre di vostro figlio… Può darsi che, una volta diventate mamme, diciate “amore!” più spesso al vostro cucciolo. Non ce ne vogliano i compagni e i mariti!

Passeggiare in gravidanza Jeans in gravidanza stress in gravidanza affanno gravidanza
<
>