foto_ago_intervento

Ingoia uno spillo di 3,5 centimetri: tredicenne salva per miracolo

Torino, tragedia sventata

Avevo ingoiato uno spillo da ben 3,5 centimetri con punta ed ago che poi le si era infilato nei bronchi. È salva per miracolo una bambina di tredici anni. La piccola, di origine egiziana, dopo l’incidente è stata immediatamente portata in ospedale prima di essere trasferita al Regina Margherita di Torino, presso cui è stata salvata dal team di dottori.

Stava correndo quando ha ingoiato l’ago

La piccola ha raccontato di aver ingoiato in modo accidentale lo spillo, tenuto tra i denti mentre correva. La bambina è stata repentinamente portata in ospedale al San Giovanni Bosco, dove la TAC ha accertato il posizionamento del corpo estraneo tra il bronco centrale e quello lombare medio destro.

foto_ospedale

Leggi anche: Neonata nasce durante un incidente stradale: viva per miracolo

Ecco dove si era posizionato l’ago

Insomma, l’ago si era posizionato in modo molto pericolo per la piccola. La bimba è stata quindi trasferita al Regina Margherita di Torino, dove è stata operata con un intervento di endoscopia non invasivo, ma molto complicato.

Come riportato da agi.it, non appena accertata la gravità della situazione, è stata allarmata l’equipe di emergenza della sala operatoria della struttura, che con successo è riuscito a salvarla.

foto_intervento

Leggi anche: Viene abbandonato tra i rifiuti: neonato vivo per miracolo

Intervento non invasivo, ma complicato

L’intervento di endoscopia non invasivo è stato svolto con una nuova strumentazione consistente in una colonna endoscopica. La piccola, che ora è in buone condizioni, è stata dimessa dopo 48 ore di ricovero precauzionale.

Le parole del dottore

A volte i ragazzini fanno cose un po’ matte ma è andato tutto bene, ho la fortuna di avere dei bravissimi collaboratori

ha raccontato Tavormina, capo dell’equipe ha ha eseguito l’operazione. In particolare, la bambina è stata salvata dalla dottoressa Federica Peradotto, coadiuvata dalla dottoressa Valeria Boggio.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *