foto secondogeniti

Ribelli ma fedeli: tre segreti sui secondogeniti

Meglio essere primogenito o secondogenito?

La questione riguardante se sia meglio essere il primo figlio oppure il secondo è sempre stata molto dibattuta. Soprattutto perché attorno alla figura dei secondogeniti girano molte curiosità e luoghi comuni che li rendono più speciali e particolari agli occhi della gente. Una cosa è certa, chi da sempre è stato il più grande vorrebbe ritrovarsi almeno una volta nei panni del secondogenito. Discorso opposto per i più piccoli che non vedrebbero l’ora di poter finalmente essere i primi. Vediamo insieme 3 curiosità sui secondogeniti

1. I secondogeniti sono i più ribelli

Alcuni studi internazionali mettono in luce quanto i fratelli e le sorelle minori tenderebbero ad essere più ribelli e ad accettare di meno le regole. Questo perché i genitori sarebbero fin dalla più tenera età molto più permissivi con i secondogeniti, lasciando correre in misura maggiore rispetto al più grande. Oltre a ciò, durante l’adolescenza, i secondogeniti prendono a modello qualsiasi cosa facciano altri adolescenti e piuttosto che confrontarsi con mamma e papà, si affidano al gruppo dei pari. Questo innesca dei comportamenti di autonomia ma anche turbolenza, ribellione e poca accettazione delle regole. Nel video seguente, la blogger Eleonora Olivieri illustra in alcune scene molto comiche e divertenti, come cambia il ruolo dei genitori tra il primo e il secondo figlio.

Leggi anche: 4 curiosità da sapere sui primi giorni del neonato

2. I secondogeniti sanno stare in mezzo alla gente

Una delle curiosità più sorprendenti dei secondogeniti è quella che hanno delle ottime doti sociali che li renderebbero anche meno propensi a stare attaccati a mamma e papà durante le uscite fuori casa. I più piccoli infatti tendono a voler passare molto tempo con i fratelli e le sorelle maggiori prendendo come punti di riferimento il gruppo dei pari e adeguandosi alla distanza d’età tra i bambini più grandi. Questo permette loro, una volta arrivati all’età adulta, di sapersi destreggiare molto bene in mezzo alla gente, senza preoccupazioni.

foto secondogeniti curiosità

Leggi anche: I figli secondogeniti si ammalano di meno dei primogeniti

3. I secondogeniti diventano degli ottimi partner

I secondogeniti diventeranno in età adulta degli ottimi partner perché da piccoli hanno dovuto “fare i conti” con molteplici personalità, spesso e volentieri negoziando, con gli amici del primogenito. Questa dote, che si vedrà ben sviluppata dopo l’adolescenza, permette loro di avere delle relazioni stabili, cambiando meno frequentemente il partner. Inoltre, riusciranno a mettersi meglio in empatia con i bisogni e i desideri dell’altra persona e saranno meno portati a tradire.

foto secondogeniti

Leggi anche:  Frasi per un fratello: le più belle ed emozionanti

Non tutto è scritto nell’ordine di nascita

Sebbene tutti questi dettagli siano stati messi in luce da molteplici ricerche internazionali e siano anche stati pubblicati dei libri a riguardo (per esempio Il potere segreto dei secondogeniti e Il libro sull’ordine di nascita), non bisogna prendere tutte queste curiosità come dei dati di fatto inconfutabili. Infatti, i fattori che in realtà incidono di più sulla personalità e sulle doti dei bambini sono il contesto di vita, il gruppo dei pari, l’aspetto fisico e molti altro. In conclusione, è bene vedere queste 3 curiosità sui secondogeniti come aspetti divertenti da condividere in momenti di leggerezza.

foto curiosità fratelli

Leggi anche: Il reddito famigliare influenza studi e salute dei bambini: lo studio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *