auguri buon onomastico stefano

Onomastico stefano: immagini, frasi d’auguri e storia del santo

Buon onomastico Stefano!

L’onomastico di Stefano cade il 26 dicembre, giorno successivo al Natale. Ma come mai si festeggia proprio quel giorno? Esistono altri Santi, meno noti, di nome Stefano? Come fare gli auguri di buon onomastico agli amici che portano questo importante nome?
Ecco la storia di Santo Stefano, il primo martire, le frasi per augurare buon Santo Stefano e le immagini di buon onomastico Stefano più originali e divertenti.

Auguri di Santo Stefano: frasi originali per dire buon onomastico

Amici, parenti, colleghi… Tutti conoscono almeno uno Stefano (o una Stefania). Per chi volesse fare degli auguri di buon onomastico diversi dal solito, ecco alcune frasi di auguri di buon Santo Stefano.
Si possono inviare su WhatsApp, postare sui social network oppure scrivere a mano su un bigliettino personalizzato, se la persona a cui fare gli auguri di Santo Stefano è davvero speciale.

Auguri di buon onomastico Ste! E… che i miei mille baci giungano dritti a te!

Caro Stefano, il verde è il tuo colore… il colore della speranza che spero ti accompagnerà per sempre! Tanti auguri per Santo Stefano!

Il tuo nome significa ‘incoronato’. Spero tanto che tu possa diventare re della tua vita! Buon onomastico Stefano!

Il tuo nome, Stefano, è come tanti… ma tu sei una persona come poche! Buon onomastico Stefano!

Non è il tuo nome a renderti speciale, sei tu che gli dai un suono stupendo! Auguri Stefano, buon onomastico!

Sarebbe impossibile dimenticarsi del tuo onomastico! Auguri Stefano!

Un augurio speciale di buon onomastico, a un uomo con un nome fantastico! Auguri di buon Santo Stefano!

Oggi è un giorno di festa ed è quello in cui il tuo nome si manifesta! Dunque, amico mio vanitoso… io ti auguro un giorno gioioso! Auguri di buon Santo Stefano.

Molte persone portano il tuo nome e oggi festeggeranno con te, ma pochi sono speciali come te! Buon onomastico Stefano!

Buon santo stefano auguri

Leggi anche: Stefano: significato del nome, curiosità ed etimologia

Auguri di buon onomastico Stefano: le immagini più belle

Come dire “auguri Stefano“, in modo speciale? Se una frase non è abbastanza d’impatto e credete che una foto sia un modo più simpatico per fare gli auguri di buon onomastico, ecco tante immagini di “buon onomastico Stefano” da condividere sui social, inviare su whatsapp oppure stampare e consegnare a mano agli amici che si chiamano Stefano.
Un modo per far loro sapere che non vi siete scordati del giorno del loro onomastico.

buon onomastico stefano immagini

santo stefano immagini

Onomastico Stefano immagini

buon onomastico stefano immagini

buon onomastico stefano immagini

Onomastico Stefano immagini

Onomastico Stefano immagini

immagini buon onomastico stefano

Immagini buon onomastico stefano

buon onomastico stefano immagini

Leggi anche: San Mattia: storia, curiosità e origine del nome

Santo Stefano: la storia del ‘proto-martire’

Non sono molte le informazioni sulla vita di Santo Stefano, ma quel che è certo è che fu il primo a morire per difendere il proprio credo e per aver diffuso il vangelo.
Per questo motivo, è definito ‘proto-martire’, ovvero il primo martire e la giornata in cui si ricorda è il 26 dicembre. Nei giorni successivi alla venuta del Signore si ricordano, infatti, i Comites Christi, ovvero i compagni che sono stati a lui più vicini durante la vita terrena e che per primi hanno professato la fede cristiana, anche a costo del martirio.
La morte di Santo Stefano è datata intorno al 36 d.C. e avvenne per lapidazione, da parte di un gruppo di ebrei, adirati per il gran numero di fedeli che Stefano convertì al Cristianesimo.
La Chiesa Cattolica istituì la festa di Santo Stefano nel 1949, fissandola per il 26 dicembre. Per la religione Ortodossa, invece, l’occorrenza cade il 27 dello stesso mese.

Altre giornate dove ricorre l’onomastico di Stefano sono:

  • 2 e 8 febbraio;
  • 8 e 28 marzo;
  • 26 aprile;
  • 2 luglio;
  • 2 e 16 agosto;
  • 7 e 29 settembre;
  • 29 ottobre;
  • 6, 11, 14 e 28 novembre;
  • 2 dicembre.

Auguri Santo Stefano

Leggi anche: Santa Maria: storia, significato del nome e onomastico

Un professore una volta mi disse "non lavorare per vivere ma vivi per lavorare!". Dopo essermi laureata in Comunicazione aver conseguito un Master in Editoria, mi sono ritrovata a lavorare in un altro settore (HR). Nel 2018 ho avuto una bimba e, dopo la maternità, ho lasciato il lavoro da dipendente per dedicarmi alle mie passioni...e alla mia bimba. Ho quindi aperto una Partita Iva e ora collaboro con blog, testate giornalistiche e case editrici in qualità di Editor e Redattrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *