tenere in braccio bambino

I benefici degli abbracci sul cervello del bambino: lo studio

I benefici dell’abbraccio sul bambino

Quando si è genitori, certi gesti come un bacio o un abbraccio vengono spontanei. È bene però che la mamma ed il papà facciano sentire quanto più possibile l’amore nei confronti del figlio, che dalle coccole e dall’affetto dei parenti riceve solo benefici. A testimoniare, in particolare, gli effetti degli abbracci sui bimbi è un recente studio: vediamo insieme.

Quanti abbracci al giorno servono

Abbracciare i figli fa bene alla loro salute. Questa è la conclusione a cui è arrivata Virginia Satir, una psicologa che al termine dei propri studi aveva anche stabilito che il numero ottimale di abbracci in un giorno erano:
4 abbracci, il minimo per la sopravvivenza;
8 abbracci, il minimo per sostenersi;
12 abbracci, quelli necessari per crescere.

foto_neonata_abbraccia_mamma

Leggi anche: Mai obbligare i figli a baciare qualcuno: ecco il motivo

Lo studio

A rincarare la dose ci ha pensato più recentemente un’altra psicologa, Nathalie Maitre, a capo della ricerca Nationwide Children’s Hospital in Ohio. Questa indagine ha voluto sottolineare gli effetti benefici del contatto fisico tra i genitori ed i figli e, soprattutto, l’importanza degli abbracci fin dai primissimi giorni di nascita del piccolo.

foto_bambino_in_braccio

Conclusioni

La ricerca si è svolta prendendo come campione 125 bambini, sia prematuri che a termine. Gli esperti hanno esaminato il modo in cui i piccoli erano stati accuditi nei primi mesi di vita, e al termine delle loro valutazioni hanno evidenziato che chi era stato più abbracciato e coccolato presentava una maggior possibilità di sviluppo del cervello, dunque una risposta celebrale più forte.

Leggi anche: Holding: l’abbraccio che guarisce i bambini

foto_ninna_nanna

Non solo: i ricercatori sono giunti anche a scoprire che gli abbracci, nei neonati ad esempio, facilitano l’allattamento al seno e stimolano il nervo vago, veicolando dunque in modo ottimale gli impulsi al cervello su umore, sonno ed appetito.

Genitori, cosa aspettate? Correte ad abbracciare i vostri figli!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *