foto tinta capelli

Tinta per capelli in gravidanza: i rischi e gli accorgimenti

Tinta in gravidanza

In genere essere in dolce attesa rende la donna più bella, sotto molti punti di vista, ed il merito va tutto agli ormoni. Questi ad esempio rendono la pelle più radiosa del normale, così come i capelli appaiono molto più folti e lucenti. Può capitare, nonostante tutto, che possa comparire qualche fastidioso capello bianco. Ed è in quel momento che la gestante si chiede se sia il caso, o meno, di fare la tinta per capelli durante la gravidanza. In questo articolo proveremo a spiegarvi se è giusto fare la tinta in gravidanza, e tutti gli accorgimenti del caso da adottare.

Tinta capelli in gravidanza: tutto quello che c’è da sapere

Si possono tingere i capelli in gravidanza? Se siete indecise sull’effettuare, o meno, la tinta per capelli in gravidanza dovete sapere che in ambito scientifico non sono stati mai condotti studi specifici sulle donne in gravidanza. Nonostante ciò non si ricorda in letteratura la presenza di casi di teratogenicità ovvero aborti, malformazioni congenite o nascite premature legati all’utilizzo di tinture per capelli. D’altra parte bisogna anche tenere conto del fatto che la cute non è impermeabile, e pertanto interagisce con tutto quello con cui essa viene a contatto. Bisogna quindi fare attenzione e scegliere la tinta per capelli più adeguata alle esigenze derivanti dalla gravidanza. Occorre avere cura di acquistare una tinta capelli in gravidanza attraverso canali ufficiali e, per intenderci, non sui banchi del mercato. Se ci si rivolge al parrucchiere bisogna fargli notare il proprio stato interessante, così che possa adottare tutti gli accorgimenti del caso scegliendo i prodotti giusti.

foto tintura capelli gravidanza

Fare la tinta in gravidanza: i rischi

Per evitare i rischi che comporta fare la tinta per capelli in gravidanza, occorre seguire le istruzioni del foglietto illustrativo, che raccomanda di applicare il prodotto sulla cute integra in modo da evitare problemi. A scopo precauzionale sarebbe meglio lasciare trascorrere tre mesi, prima di fare la tinta in gravidanza. Proprio durante i primi tre mesi, infatti, si forma l’embrione nel complesso. Solo successivamente è possibile colorare i capelli, oppure effettuare i colpi di sole in gravidanza. I rischi che si corrono sono tutti correlati al fatto che gli ingredienti delle tinte per capelli sono sostanze chimiche, come lo è l’ammoniaca. Proprio quest’ultima potrebbe riuscire, attraverso il cuoio capelluto, ad arrivare sino al feto poiché la placenta in quel periodo non è capace di filtrarla. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che l’ammoniaca, se inalata, è molto pericolosa. Per tale ragione è bene che le donne in gravidanza stiano attente a maneggiare le tinte per capelli. Le sostanze chimiche contenute nella tinta per capelli potrebbero determinare irritazioni della pelle. Ciò significherebbe utilizzare i farmaci, il cui impiego parsimonioso è sempre consigliato soprattutto in gravidanza.

foto gravidanza tinta

Tinta capelli in gravidanza: il parere del medico

In ogni caso prima di fare la tinta per capelli in gravidanza, è sempre meglio sentire il parere del medico. Possiamo dire che i medici si trovano concordi nel dire che è meglio evitare di fare la tintura per capelli in gravidanza, se non è strettamente necessario. Questo perché durante la gestazione il corpo della donna cambia, ed è possibile sviluppare allergie a determinati prodotti cosmetici. Pertanto anche se siamo solite effettuare la tinta per capelli, la prudenza in gravidanza non è mai troppa. Se proprio non si vuole rinunciare, il medico consiglia di utilizzare colorazioni senza sostanze chimiche, preferendo quindi tinte naturali a base di erbe come quelle che vi illustreremo successivamente.

foto tinta capelli gravidanza

Gravidanza: tinta per capelli senza ammoniaca

Prima di effettuare la tinta in gravidanza occorre dire che non tutte le tinte per capelli sono sconsigliate. La tinta per capelli senza ammoniaca potrebbe rivelarsi la più adatta, poiché l’ammoniaca è una sostanza chimica nociva in generale ed, a maggior ragione, per il bambino che si porta in grembo. Optare quindi per una tinta per capelli senza ammoniaca in gravidanza, potrebbe rivelarsi la soluzione migliore. In commercio esistono diversi shampoo coloranti, i quali sono privi di sostanze che possono irritare il cuoio capelluto. Vi sono anche tinte per capelli del tutto naturali a base di proteine, come il collagene, ed amminoacidi quali frumento, miglio e grano. Utilizzare una tinta naturale in gravidanza, rappresenta l’opzione migliore da attuare.

foto tinte naturali

Tinta naturale in gravidanza: l’Hennè

Trattare i capelli in gravidanza può risultare, per alcune donne, molto difficile poiché si ha la paura di non utilizzare i giusti prodotti. Il problema si accentua quando si è in gravidanza, e si deve fare la tinta per capelli. La tinta hennè è una tinta per capelli del tutto naturale, che può essere utilizzata tranquillamente in gravidanza. In particolare l’Hennè è una tinta a base di erbe costituita da pigmenti coloranti, che avvolgono la cuticola e si legano alla cheratina, riempiendo le squame dei capelli. Essi nutrono in profondità il capello rendendolo più sano, forte e lucente. Occorre tenere conto che se l’intento è fare la tinta per capelli in gravidanza, per coprire i capelli bianchi, il colore più adatto è il rosso mogano. Quest’ultimo sortisce l’effetto desiderato non solo sui capelli scuri, ma anche su quelli più chiari ed è del tutto innocuo. Per ravvivare i rilessi naturali dei capelli si possono aggiungere all’hennè altre sostanze naturali, come il mallo di noce che è molto adatto ai capelli castani.

foto henne capelli rosso mogano

Ho 29 anni e sono un'operatrice socio assistenziale, mi è sempre piaciuto lavorare con i bambini. Ho maturato diverse esperienze nel settore dell'animazione, all'interno di ludoteche e campi scuola. Il mondo dei bambini mi affascina, ho sempre sentito di avere un feeling particolare con loro! Non sono madre ma mi piacerebbe diventarlo un giorno, ed aspettando che questo giorno arrivi considero Passione Mamma una piacevole palestra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *