foto donna gelato

Gelati in gravidanza, è possibile mangiarli?

Gelati in gravidanza, fanno bene o fanno male?

L’alimentazione in gravidanza è molto importante, soprattutto perché spesso la fame aumenta e anche la voglia di cose buone come i gelati. Con l’arrivo dell’estate, molte persone non possono farne a meno. Ma si possono mangiare nel corso dei 9 mesi di gestazione? Come sappiamo la dieta in gravidanza deve essere sana e ci sono dei cibi da evitare perché possono nuocere sia al feto che alla mamma. Dunque ci sono diverse teorie su cosa non mangiare in gravidanza, e alcuni medici tendono ad essere più meticolosi di altri. Scopriamo oggi se i gelati in gravidanza si possono mangiare oppure se sia meglio evitarli.

Dieta in gravidanza: perché bisogna evitare alcuni alimenti?

In gravidanza alcuni alimenti possono essere rischiosi per la salute propria e del bambino. Ad esempio, in linea di massima, per le donne che risultano essere negative alla toxoplasmosi vanno evitate carni crude, prosciutto, salame. Inoltre bisogna consumare frutta e verdura cruda ben lavate, per evitare di contrarre il virus che in gravidanza può essere pericoloso per il bambino. Altri accorgimenti riguardano le mamme alle quali è stato riscontrato il diabete gestazionale, che devono stare molto attente al consumo di alimenti ricchi di zuccheri, e devono seguire una dieta sotto controllo medico. Sicuramente quindi ci sono dei cibi da evitare in gravidanza, che vanno valutati caso per caso. L’alimentazione in gravidanza deve inoltre essere sana e variegata, per far sì che il bambino e la mamma abbiano a disposizione il giusto apporto di sostanze nutritive. Nel video che segue il nutrizionista Paolo Paganelli parla dei cibi da assumere e quelli da evitare nel corso dei 9 mesi di gestazione.

Leggi anche: Raffreddore in gravidanza: come curarlo?

Alimentazione in gravidanza: il gelato si può mangiare?

I gelati in gravidanza si possono mangiare. Non rappresentano infatti un pericolo in quanto qualsiasi agente patogeno viene eliminato grazie alla pastorizzazione e all’abbattimento delle temperature. Dunque, mangiando i gelati, non ci sono rischi di contrarre malattie. Per una corretta alimentazione in gravidanza bisogna però evitare di mangiare gelati in grande quantità, in quanto ricchi di zuccheri. Nel caso di donne con diabete gestazionale, come vi abbiamo già detto, i gelati non dovrebbero essere consumati. In linea di massima sono da preferire quelli alla frutta, che sono meno calorici.

foto gelato gusti

Leggi anche: Bruciore di stomaco in gravidanza: i trucchi per sconfiggerlo

Gelati in gravidanza: quali gusti preferire

Per le donne in dolce attesa è quindi possibile assolutamente mangiare i gelati. Ovviamente bisogna sempre stare attente. In alcune gelaterie, ad esempio, su alcuni gusti ci sono dei frutti freschi. In questo caso, data la possibilità di eventuali contaminazioni, è meglio evitare di prendere quel gusto. In generale la carica batterica viene abbattuta dalle basse temperature e per i processi di pastorizzazione degli ingredienti. Quindi le mamme in dolce attesa, salvo altre indicazioni mediche, possono mangiare il gelato artigianale o confezionato. In linea di massima i gelati artigianali sono da preferire perché contengono meno conservanti, grassi e zuccheri. Se si vogliono scegliere gusti più calorici, come cioccolato, nocciola e via dicendo, bisogna optare per piccole porzioni. I gelati confezionati si possono consumare purché si legga la lista degli ingredienti. Generalmente sono molto sicuri, perché sottoposti a rigidi controlli. Latte e uova sono infatti pastorizzati.

foto gelato confezionato

Leggi anche: Toxoplasmosi in gravidanza: sintomi e prevenzione

Cosa mangiare in gravidanza: i gelati fanno bene?

I gelati in gravidanza possono essere addirittura salutari. Oltre ad essere molto buoni, sono ricchi di vitamine B, C, D, E. Si tratta di sostanze nutritive importanti nel corso dei nove mesi di gestazione. La vitamina B contiene acido folico che è importante per lo sviluppo del bambino, soprattutto nel primo trimestre. La vitamina C rafforza il sistema immunitario della mamma facendo in modo che sia più resistente alle infezioni. La vitamina D aiuta lo sviluppo delle ossa del piccolo. La vitamina E è molto importante per la formazione dei tessuti dell’embrione. Insomma, i gelati in gravidanza sono gustosi e fanno anche bene!

foto gelato artigianale

Leggi anche: Alimentazione in gravidanza: la dieta per evitare problemi al bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *