foto caffè gravidanza

Caffè in gravidanza: i consigli per le future mamme

Il caffè e la gravidanza

L‘alimentazione in gravidanza va tenuta sotto controllo, soprattutto quando ci si trova davanti a una gestazione più complicata. Il caffè è uno degli alimenti più amati, non solo dalle donne in dolce attesa ma da tutta la popolazione italiana e internazionale. La domanda viene spontanea: il caffè in gravidanza è lecito o no? E soprattutto quando occorre dire basta? Nel seguente articolo si approfondirà il tema del caffè ma anche del cosa mangiare e dei cibi da evitare in gravidanza al fine di mantenere una dieta corretta ed equilibrata in uno dei periodi più delicati della vita di una donna.

Caffè: i benefici anche in gravidanza

Molte delle bevande durante la gravidanza sono vietate come ad esempio quelle alcoliche. Alcune invece, tra le quali le bibite gasate e ricche di zuccheri, il te e il caffè, sono consentite ma con un utilizzo non eccessivo. In particolare, è bene tenere in conto ogni singolo caso. Infatti, se durante la gestazione viene diagnosticato il diabete gestazionale, è comprensibile come anche le bevande zuccherate e gasate siano da bandire completamente. Il caso del caffè è particolare perché se assunto in dosi normali non comporta nessun danno alla mamma e al bambino. Anzi, se preso al mattino o durante la giornata, il caffè vanta anche dei benefici riscontrabili durante la gravidanza come ad esempio è quello di rendere più vigili e con forze le mamme che si trovano ad accudire già un bambino piccolo. Pertanto, uno dei fattori positivi del bere il caffè è quello di avere più energia. Tuttavia, dal momento che la gravidanza è un periodo molto particolare, si consiglia di non superare le tre tazzine di caffè al giorno.

foto caffè

Leggi anche: The in gravidanza? Solo in certi casi

Caffè in gravidanza: quali sono i rischi

Assumere le giuste dosi di alimenti in gravidanza è importantissimo sia per il corretto sviluppo del feto e sia per il benessere della futura mamma. Come si è detto il caffè in gravidanza non porta particolari problemi anche se bisogna valutare caso per caso. Infatti, un uso smodato oppure in alcune donne che male tollerano la caffeina, questo può portare a bruciore di stomaco e reflusso, disturbo tra l’altro molto frequente tra le gestanti. Oltre a ciò, le scorte di calcio, già solitamente basse durante i nove mesi, possono scendere al di sotto dei livelli ritenuti fisiologici. Per questo motivo, se la donna scopre che le famose due, tre tazzine al giorno le recano più danno che vantaggio, allora può provare a bere il the. Bisogna sempre quindi ricordarsi di non superare le tre tazze al giorno di caffè e i sei bicchieri di the (caldo oppure freddo). Nel video seguente, la dottoressa Puglisi spiega infatti che un utilizzo eccessivo di caffè può provocare diversi sintomi molto fastidiosi ma anche problemi più complessi come basso peso alla nascita nel bambini, se il comportamento viene protratto in maniera costante fino al termine della gravidanza.

foto gravidanza pancia

Leggi anche: Bruciore di stomaco in gravidanza: i trucchi per sconfiggerlo

Caffè e alimentazione in gravidanza

Uno dei quesiti delle future mamme è quello riguardante il cosa mangiare in gravidanza. La dieta durante tutti i nove mesi deve essere il più possibile equilibrata e comprendere moltissima frutta e verdura. Ovviamente dal momento che, appena passato il primo trimestre le donne iniziano ad avvertire le famose “voglie”, è anche bene concedersi qualche sgarro. In particolare, bisogna sempre ricordarsi che il cioccolato, soprattutto quello fondente, possiede un alta componente di caffeina e per tale motivo, è sconsigliato il loro abbinamento. Alla sera, quando si consuma il cioccolato, sarebbe bene evitare anche la tazzina di caffè poiché la caffeina accumulata nello stesso momento potrebbe rendere più agitato il bambino. Gli altri alimenti contenenti caffeina possono essere caramelle, biscotti al caffè o al cappuccino, creme ma anche bevande zuccherate o quelle energetiche. Se la mamma non vuole rinunciare a bere caffè in gravidanza, allora può tranquillamente assumerlo espresso o macchiato nella tazzina ed eventualmente evitare di consumare le bibite ricche di zuccheri e spesso coloranti.

foto caffè gravidanza

Leggi anche: Alimentazione in gravidanza: ecco cosa si può mangiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *