bambino nato con la camicia

Lecce, evento rarissimo: due bambini “nati con la camicia” in un giorno

Lecce baciata dalla fortuna: al Vito Fazzi sono nati due bimbi con la camicia

Evento fortunatissimo a Lecce, dove nel giro di poche ore sono nati due bambini con la camicia. L’evento, più unico che raro, è avvenuto ieri, 8 aprile, e ha lasciato a bocca aperta tutto il personale ospedaliero, che non si sarebbe mai aspettato una cosa del genere. Infatti nasce un bambino con la camicia su 80.000 nati: a Lecce, nello stesso giorno, ne sono nati addirittura due, quindi la portata dell’evento è ancor più grande.

L’annuncio della nascita dei piccoli è arrivato dallo stesso ospedale

Ad annunciare la nascita dei due bambini fortunatissimi è stato lo stesso ospedale, che ha voluto spiegare anche come questi bambini siano fortunati: “Già dopo la prima settimana dormono tutta la notte, sono sereni, crescono meglio dei bimbi che nascono da parte variamente accelerati, e hanno intelligenza e velocità di apprendimento migliori” ha fatto sapere l’ospedale.

Il Vito Fazzi ha poi augurato buona vita ai piccoli: “Benvenuti e buona vita con i vostri genitori” ha scritto l’ospedale.

Leggi anche: Bambini nati con la camicia: cosa vuol dire

bimbo nato con la camicia

Cosa vuol dire nascere con la camicia

Nascere con la camicia è un modo di dire che si usa per descrivere i bambini venuti al mondo con il sacco amniotico integro. Come abbiamo già detto, l’evento è rarissimo: solo un neonato su 80.000 viene alla luce così.

Solitamente, il sacco amniotico si rompe nel corso del travaglio: è dunque un evento unico che un bimbo nasca così.

I bambini che nascono con la camicia sono, secondo i detti popolari, fortunati. In effetti, come ha fatto sapere lo stesso personale dell’ospedale, i bambini che nascono con il sacco amniotico integro sono più tranquilli di altri, dormono tutta la notte e apprendono meglio dei altri bimbi.

bimbo con la camicia

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *