giappone bebè 268 grammi

Torna a casa il bimbo più piccolo al mondo: pesava solo 268 grammi

Giappone, bimbo nato di 268 grammi torna a casa dopo mesi in ospedale

Solo 268 grammi: era questo il peso del bebè più piccolo al mondo alla nascita. Il bimbo, nato in Giappone ad agosto a solo 24 settimane, pesava davvero pochissimo, poco più di una mela: solo 268 grammi. Nessuno, all’epoca, pensava che il piccolo potesse sopravvivere più di qualche ora, eppure il miracolo è avvenuto, grazie all’impegno dei dottori e del personale medico. Il piccolo ha vissuto in incubatrice per 6 mesi, e pochi giorni fa è accaduto quello che nessuno pensava possibile: il bimbo è uscito dall’ospedale.

Leggi anche: Cos’è Zaky, il guanto che imita le carezze materne sui bambini prematuri

Mercoledì i genitori hanno portato il bambino a casa

Dai 268 grammi della nascita, il bebè ha preso faticosamente 3 chili e 200 grammi ed è tornato a casa. Il lieto evento è accaduto mercoledì, quando i suoi genitori lo hanno finalmente preso dall’ospedale per portarlo a casa. Il piccolo è perfettamente sano ed è in grado di mangiare da solo.

Ho partorito a 24 settimane di gravidanza su indicazione dei medici che si erano accorti di un improvviso blocco della crescita durante la gravidanza. Sono felice che sia cresciuto così tanto, onestamente non ero sicura che potesse sopravvivere. Io e mio marito ci eravamo già abituati all’idea di perderlo. Un miracolo? Di certo la sua fortuna è stata nascere in Giappone, il Paese al mondo con la mortalità infantile più bassa nei casi di bimbi nati prematuri.

ha dichiarato la mamma del bimbo in preda all’emozione.

bimbo 268 grammi

Leggi anche: Come nutrire i bambini prematuri?

Il bimbo è da “record”: è infatti il più piccolo al mondo

Per il bimbo giapponese c’è un record mondiale: il bebè è infatti il più piccolo al mondo.
Takeshi Arimits, neonatologo dell’ospedale universitario Keio di Tokyo, dove il bebè è stato ricoverato, ha voluto dare coraggio a tutte le famiglie che hanno a che fare con bambini prematuri.

È importante che la gente sappia che anche i bambini nati premature e sottopeso possono tornare a casa sani e in forze

ha dichiarato Arimits.

Chi nasce prematuro è più soggetto ad alcuni disturbi nel corso della vita

I bambini nati prematuri, e soprattutto quelli nati al di sotto del chilo di peso, hanno alte probabilità di sviluppare problemi respiratori o malattie infettive. Questi problemi sono dovuti allo scarso sviluppo degli organi nei primi, fondamentali, mesi.

bebè 268 grammi

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *