Foto Tritone regala ciondolo a melody ariel e eric sirenetta 2 ritorno agli abissi

La sirenetta 2: ritorno agli abissi. Storia, personaggi e canzoni del film Disney

Fiabe per bambini: il seguito della Sirenetta

La sirenetta, film Disney del 1989 ispirato all’omonima favola per bambini di Andersen, termina con il tanto atteso matrimonio fra Ariel ed Eric. Nel 2000 i produttori decidono di girare il film La sirenetta 2: ritorno agli abissi, raccontando gli sviluppi della vita coniugale dei protagonisti del primo film. Si scopre dunque che i due hanno avuto una bambina: Melody. La piccola figlia della Sirenetta, in questa favola per bambini, si scontra con la malvagia Morgana. Fra scoppiettanti canzoni e personaggi vecchi e nuovi, si assiste alla situazione opposta rispetto al primo film: un’umana che vuol trasformarsi in sirena!

La sirenetta 2: una storia per bambini firmata Disney

Nato dalle penne di quattro sceneggiatori e diretto magistralmente da Jim Kammerud e Brian Smith, il film Disney “La sirenetta 2: ritorno agli abissi” è una favola per bambini, sequel nato esclusivamente per la distribuzione su piccolo schermo.
La trama è piuttosto semplice. Si sta celebrando il battesimo di Melody. I festeggiamenti però vengono interrotti dalla strega Morgana. La perfida sorella di Ursula infatti annuncia il suo desiderio di prendere il potere di Atlantica, il regno sottomarino governato da re Tritone, padre della sirenetta Ariel. Aggiunge inoltre che lo farà servendosi proprio della piccola Melody.
Terminata la festa Ariel ed Eric prendono una decisione per evitare a Morgana di mettere in atto il suo piano: nascondere a Melody il regno marino e i suoi abitanti. Un grosso muro viene eretto dunque fra il mare e il castello. Il ciondolo magico che nonno Tritone aveva regalato alla piccola Melody nella storia per bambini viene gettato in fondo al mare. Nulla, infine, del passato di Ariel viene raccontato alla piccola Melody che, con il passare degli anni, si sente sempre più inspiegabilmente attratta dal mare.
Raggiunti i dodici anni la figlia della Sirenetta, Melody, è ormai un’esperta nuotatrice (a insaputa dei suoi genitori). Durante una nuotata in mare, Melody trova un ciondolo con scritto il suo nome. Chiede spiegazioni alla madre Ariel, ma inutilmente. Non ottenendo risposta, la piccola Melody scappa in mare con una barca.
La crudele strega Morgana incarica i suoi scagnozzi di attirare la ragazzina, con la promessa di essere trasformata in sirena. E c’è di più. Morgana promette a Melody che, qualora riuscisse a sottrarre a Tritone il suo tridente e portarglielo, sarebbe rimasta una sirena per sempre. Ammaliata da questo accordo la piccola nel film Disney riesce, con l’aiuto di due suoi amici, a portare a termine l’incarico.
Nel mentre Ariel si ritrasforma in sirena, per andare a cercare la figlia. Morgana la rinchiude e, una volta ricevuto il tridente, rivela anche a Melody le sue vere intenzioni. Dopo un’avvincente battaglia Morgana ne esce sconfitta. Tritone propone a Melody di rimanere sirena, ma lei preferisce tornare umana, abbattendo però il muro che separa gli umani dalle sirene.

Foto Morgana nel film la sirenetta 2 ritorno agli abissi

Leggi anche: La Sirenetta: storia, film disney, canzoni e filastrocche sulla fiaba per bambini

Favole per bambini: curiosità sui personaggi de La sirenetta 2

Nel secondo capitolo del film Disney La sirenetta, si ritrovano alcuni personaggi principali del primo episodio della fiaba per bambini: Ariel ed Eric, divenuti genitori premurosi, il severo ma dolce nonno Tritone (Re del regno marino di Atlantica), il simpatico e astuto granchietto Sebastian, il gabbiano pasticcione Scuttle e Flounder, il pesciolino amico di Ariel, diventato anche lui padre di famiglia. Molti personaggi, in questa fiaba per bambini, sono invece nuovi. Partendo da Melody, la protagonista, fino all’antagonista Morgana.
Melody è una ragazza curiosa, trasgressiva e determinata, caratterialmente molto simile alla madre Ariel. Dal padre Eric, invece, eredita il coraggio.
Morgana è la sorella di Ursula. Le sue doti magiche e la sua astuzia non sono però al pari di quelle della sorella nel primo film Disney. Morgana, per quanto voglia difendere la morte della sorella, è colma di risentimento nei suoi confronti, in quanto la madre preferiva Ursula a lei, ritenendola superiore.
Tip e Dash, rispettivamente un pinguino e un tricheco, sono due simpatici animaletti che aiuteranno Melody a sottrarre il tridente a re Tritone nella favola per bambini.
Cloack e Dagger sono gli scagnozzi della strega Morgana e sono due diavoli di mare. Questi personaggi rappresentano i nuovi Flotsam e Jetsam, le murene amiche di Ursula.
Undertow è uno squalo al servizio di Morgana. All’inizio del film Disney, mentre cerca di mangiare la piccola Melody, viene rimpicciolito da re Tritone. La sua ossessione è quella di tornare delle sue dimensioni reali, ma Morgana non è abbastanza potente per farlo. Undertow, nel corso della storia per bambini, non manca di fare notare alla sua padrona quanto la sua magia sia inferiore a quella della defunta sorella.

Foto Melody con personaggi film disney la sirenetta 2 ritorno agli abissi

Leggi anche: Hansel e Gretel: la storia, le filastrocche e le origini

Canzoni per bambini: le migliori del film Disney La sirenetta 2

Nella favola per bambini La sirenetta 2: ritorno agli abissi, ci sono moltissime musiche e canzoni che fanno ballare e cantare tutti i bambini (e anche i loro genitori). Di seguito i video, presi da YouTube, delle migliori canzoni tratte da questo film.
In ordine i seguenti brani: “Questo mondo fa già parte ormai di me”, cantato da Melody e Ariel, “Il mitico Tip e l’intrepido Dash” cantata da Tip e Dash e “Fra la terra e il mare” cantata da Sebastian.

Leggi anche: Biancaneve: curiosità sui sette nani e sul principe del film Disney

Un professore una volta mi disse "non lavorare per vivere ma vivi per lavorare!". Dopo essermi laureata in Comunicazione aver conseguito un Master in Editoria, mi sono ritrovata a lavorare in un altro settore (HR). Nel 2018 ho avuto una bimba e, dopo la maternità, ho lasciato il lavoro da dipendente per dedicarmi alle mie passioni...e alla mia bimba. Ho quindi aperto una Partita Iva e ora collaboro con blog, testate giornalistiche e case editrici in qualità di Editor e Redattrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *