emma chiede aiuto ai cani

Emma, 7 anni e un tumore al cervello: la bimba chiede aiuto ai cani

Bambina malata di tumore chiede aiuto ai cagnolini per combattere la malattia

Gli animali spesso sono per noi amici, fratelli, compagni di vita. I nostri pelosetti ci aiutano ad affrontare sfide piccole e grandi, ci sostengono sempre con un sorriso e un gesto d’affetto, e ci sostengono quotidianamente, anche quando niente sembra poterci tirare su. Lo sa bene Emma, una bimba di soli sette anni che già così piccola si è trovata a combattere contro un tumore al cervello raro e inoperabile. La ragazzina di Hartland, nel Wisconsin, ha scoperto di essere malata due mesi fa. La piccola ha iniziato ad avere mal di testa e sintomi simili all’influenza, ma i medici hanno scoperto che la bimba soffriva di glioma pontino intrinseco diffuso. Da quel giorno la sua vita è cambiata, e la sfida che sta combattendo la affronta quotidianamente con l’aiuto dei cagnolini, i suoi animali preferiti, ai quali Emma darebbe la vita.

Leggi anche: Gli effetti della Pet Therapy sui bambini con ADHD

La famiglia ha chiesto aiuto ai cani: ecco come

Per la piccola Emma la Pet therapy, offerta dall’ospedale in cui è ricoverata, è una vera e propria ancora di salvataggio. La piccola sta affrontando la malattia nel modo migliore con l’aiuto dei suoi amati cani. Questo amore sconfinato ha portato i suoi genitori a chiedere aiuto speciale ai cani di tutto il mondo. La mamma e il papà di Emma hanno infatti chiesto di inviare messaggi incoraggiamento corredati di foto da parte dei cani.

In pochissimo tempo, alla famiglia sono arrivate tantissime letterine “inviate dai cani” da tantissimi Paesi del mondo. A Emma hanno pensato famiglie dagli Stati Uniti, Australia, Venezuela, Inghilterra, Germania e anche Italia. Per la piccola è stata grandissima sorpresa e un incoraggiamento grandissimo: Emma infatti sta passando le sue giornate a guardare e leggere le storie dei cani che le arrivano da tutto il mondo.

emma bimba malata cani

Leggi anche: Pet Therapy e autismo: quali sono i benefici

Emma ha un raro tumore al cervello

Il tumore stava bloccando il flusso del suo fluido spinale, accumulandolo nella parte superiore del suo cervello. Ed è stata portata subito in sala operatoria. Ora ha un tubicino che drena il fluido dal cervello all’addome.

ha raccontato Tammy Mertens, mamma della bambina. La piccola si sottopone a radioterapia ogni giorno da sei settimane, per provare a bloccare la diffusione del tumore.

Per sostenere le cure di Emma è nata anche una raccolta fondi su GoFundMe: in un mese sono stati raccolti oltre 107 mila dollari per la bimba.

Se i vostri cagnolini vogliono inviare un messaggio a Emma…

La piccola Emma sta trovando conforto nelle foto e nelle letterine dei cagnolini. Se anche voi volete inviare un messaggio alla bimba da parte del vostro cagnolino, il suo indirizzo e-mail è emmalovesdogs7@gmail.com. Per chi invece preferisce inviare una foto via posta, c’è la Casella postale 230, Hartland, WI – 53029, intestata a Emma Mertens.

emma aiuto cani

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *