foto lupo e cappuccetto rosso

Cappuccetto Rosso: video, canzoni e curiosità sulla favola per bambini

Favola di Cappuccetto Rosso: una storia per bambini e adulti

La favola di Cappuccetto Rosso è sicuramente una delle più amate da mamme e bambini. Una lettura semplice e ricca di insegnamenti, perfetta per chiudere la giornata e accompagnare i più piccoli prima del sonno, oppure da condividere in un momento speciale, per cementare il legame tra genitori e figli. Cappuccetto Rosso resta nell’immaginario comune come la storia per bambini per antonomasia, quella tramandata dalle nonne, arrivata ai giorni nostri con qualche rivisitazione, portando insegnamenti morali tutt’ora attuali. Fantasia, gioco e realtà si mescolano in una fiaba d’altri tempi che continua ad appassionare le nuove generazioni. Negli anni la favola ha ispirato canzoni, filastrocche per bambini e video anche divertenti.
Ecco allora come intrattenere i bambini con il racconto orale, filmati e canzoni ispirati alla fiaba di Cappuccetto Rosso.

Cappuccetto Rosso e il Lupo: la morale della favola per bambini

Antica ma moderna. La storia di Cappuccetto Rosso è una delle prime favole per bambini che viene tramandata di generazione in generazione. Una filastrocca che consegna un messaggio preciso ai più piccoli: non dare confidenza agli estranei. Così attuale da sembrare contemporanea. In realtà la fiaba di Cappuccetto Rosso risale al 1697 e la prima versione porta la firma di Charles Perrault. La favola è stata poi riscritta dai fratelli Grimm, quasi duecento anni dopo, nel 1857. La prima versione della fiaba aveva infatti un finale amaro, che non tutti conoscono. Perrault non ha incluso il lieto fine, terminando la storia per bambini con il lupo che mangia Cappuccetto Rosso. L’autore ha voluto lanciare un messaggio chiaro, tanto da terminare la sua favola con un insegnamento morale:

Da questa storia si impara che i bambini, e specialmente le giovanette carine, fanno molto male a dare ascolto agli sconosciuti.

Charles Perrault ha fatto una descrizione precisa anche del lupo che non sempre si nasconde dietro una persona aggressiva:

C’è n’è un tipo dall’apparenza encomiabile […] servizievole e gentile, che segue le giovani ragazze per strada e fino a casa loro. Guai a chi non sa che questi lupi gentili sono, fra tali creature, le più pericolose!

A regalare alla favola di Cappuccetto Rosso il lieto fine, che tutti conosciamo, sono stati i fratelli Grimm che hanno alleggerito la storia con una nuova conclusione, senza dimenticare l’insegnamento morale che ne deriva.

Leggi anche: Bambini capricciosi? Nelle favole il segreto per farsi rispettare

foto cappuccetto rosso e il lupo

Fiaba di Cappuccetto Rosso: la storia

Siete alla ricerca di favole per i bambini per la buonanotte? Volete distrarre i più piccoli da videogiochi e televisione in modo divertente? Ecco la soluzione: leggere la fiaba di Cappuccetto Rosso. Una storia per bambini piena di avventura con una fanciulla curiosa del mondo, una giovane mamma apprensiva, una nonna malata da accudire e un lupo cattivo da sconfiggere. Non resta che iniziare la lettura e immergersi con i più piccoli nel bosco incantato della favola di Perrault.

C’era una volta una bambina che viveva con la mamma in una casetta al margine del bosco: questa bambina si chiamava Cappuccetto Rosso perchè la mamma le aveva fatto una mantellina con un cappuccio rosso, che la bambina portava sempre perchè le piaceva molto.
Cappuccetto Rosso aveva una nonna, molto vecchia, che abitava in una casetta al di là del bosco e che un giorno si ammalò. La mamma pensò di mandare Cappuccetto Rosso a portarle delle focaccine, un po’ di burro e della marmellata.
Prima di partire la bambina promise alla mamma di non fermarsi nel bosco per nessun motivo, di non parlare con nessuno e di camminare dritta verso la casa della nonna.
Cappuccetto Rosso uscì di casa e si avviò ma, quando fu nel bosco, si lasciò distrarre dai fiori, dagli animaletti e si fermò a giocare. Il lupo, che abitava nel bosco, vide la bambina e si mise a chiacchierare con lei amabilmente.
Venne così a sapere dove stava andando e le consigliò la strada più lunga, in modo da poter arrivare per primo a casa della nonna. Quando arrivò, si fece aprire la porta facendo una vocina come quella di Cappuccetto Rosso, entrò, si mangiò la nonna in un boccone e si mise a letto, sotto le coperte, ad aspettare la bambina per mangiare anche lei.
Cappuccetto Rosso arrivò, guardò quella che poteva essere la nonna e disse: “Nonnina che occhi grandi che hai!”. Il lupo rispose: “È per guardarti meglio”.
“E che orecchie grandi che hai!”.
“È per sentirti meglio”.
“E che bocca grande che hai!”.
“È per mangiarti meglio!!!” e il lupo saltò fuori dal letto e se la mangiò.
Un cacciatore, che passava lì vicino, sentì le grida di Cappuccetto Rosso, corse dentro la casetta, vide il lupo che dormiva profondamente con la pancia gonfia e glie la tagliò con un coltello.
Cappuccetto Rosso e la nonna saltarono fuori, facendo grandi feste al coraggioso cacciatore.

Leggi anche: Bambini troppo capricciosi? Le favole possono calmarli

foto cappuccetto rosso

Cappuccetto Rosso: le filastrocche per bambini più divertenti

Buona, simpatica e carina, Cappuccetto Rosso è una protagonista che crea subito empatia e resta una delle favole più belle da raccontare ai bambini. Una storia con una morale importante che aiuta i più piccoli a comprendere i pericoli della vita. Ecco alcune filastrocche per bambini divertenti, perfette da imparare e leggere, per comprendere che la raccomandazione di “non dar confidenza agli estranei” ha dei motivi profondi.

Cappuccetto Rosso vieni vieni qua
se ti vede il lupo ti mangerà…
“Io non ho paura di quel lupo là
c’è la mia nonnina che mi aspetta già!”
Cappuccetto Rosso noi te l’abbiam detto
qualche guaio serio ti capiterà…
Fuggi fuggi Cappuccetto Rosso
fuggi fuggi Cappuccetto Rosso.

Cappuccetto Rosso cara bambina
andò un giorno a trovar la nonnina.
La buona vecchietta viveva nel bosco
e lì aveva la tana un lupo losco.
Cantava la bimba felice e contenta
quando il lupo con un balzo la zitta e spaventa.
Ma la bimba arrabbiata e arrabbiata parecchio
prese il gran lupo per il nero orecchio.
E…”Brutto cattivo di un lupo peloso
e che di bambini sei tanto goloso,
tu che ti credi grande e feroce,
scappa…
che il cacciatore ti spara e poi ti cuoce!”.

Cappuccetto Rosso doveva nel bosco andare
e la nonna malata far mangiare,
vai di qua,
vai di là
e trovò un lupo di nome Orlando che chiese a Cappuccetto dove stesse andando.
Cappuccetto non badava all’aspetto e rispose al lupetto,
dicendogli che doveva andare dalla nonnina
e darle la cena e la medicina.
Il lupo disse che anche lui voleva portare un regalo
ma, camminando quatto quatto, colpì un palo,
allora svelto svelto
prese il sentiero più corto
agitando il pelo folto.
Arrivò dalla nonnina
e se la mangiò come una sardina
in un solo boccone
e se la portò sul pancione.
Il lupo anche Cappuccetto mangiò
e non esitò.
Avendo mangiato sia Cappuccetto che la nonnina
fece una vera carneficina.
Ma un cacciatore arrivò saltellando
e, aprendo la pancia del lupo Orlando
la nonnina e Cappuccetto salvando.
La nonnina e Cappuccetto
erano così felici che saltarono sul letto.

Leggi anche: Gianni Rodari filastrocche e poesie: le più belle

foto disegno cappuccetto rosso

Favole per bambini: le canzoni di Cappuccetto Rosso

La favola di Cappuccetto Rosso ha ispirato cartoni animati, canzoni e filastrocche per bambini. Ecco una serie di brani musicali che riprendono la fiaba di Charles Perrault. Di seguito sono illustrati una serie di video con canzoni su Cappuccetto Rosso e il lupo. Brani divertenti e orecchiabili, perfetti per i bambini, da imparare e canticchiare, non prima di aver ascoltato la fiaba di Cappuccetto Rosso da mamma e papà.

Leggi anche: Idee giochi da fare in casa con i bimbi: il cantastorie

Storie per bambini: Cappuccetto Rosso e i video più divertenti su YouTube

In rima, in musica o su un libro, Cappuccetto Rosso resta una delle favole più amate dai bambini. Ecco una serie di video divertenti presi da YouTube sulla favola di Cappuccetto Rosso. La storia di Charles Perrault è stata riprodotta in più di un cartone animato. Cappuccetto Rosso ha ispirato i piccoli di tutto il mondo. Oltre alle storie cantate e alle filastrocche per bambini, in basso è possibile vedere la favola recitata proprio da una bimba.

Leggi anche: Le 5 App da usare per le favole della buona notte

I tre porcellini e Cappuccetto Rosso: la rivisitazione della favola per bambini

Il successo della fiaba di Cappuccetto Rosso ha portato a una rivisitazione della storia che si è fusa con altre favole per bambini, come quella de I tre porcellini. In un cortometraggio della Walt Disney la simpatica bambina vestita di rosso ha trovato sulla sua strada degli amici pronti ad aiutarla contro il lupo cattivo. Nella favola I tre porcellini e Cappuccetto Rosso, la dolce bambina si inoltra nel bosco con due dei tre fratelli, mentre il terzo è intento a costruire la casa di mattoni. È proprio il porcellino più previdente a correre in soccorso di Cappuccetto Rosso, quando il lupo arriva nella casa della nonna, e a salvare tutti.
In basso è possibile vedere il video completo della storia per bambini con il lupo che scappa via grazie a uno stratagemma dei tre porcellini.

Leggi anche: Racconti per bambini: la leggenda dei giorni della merla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *