foto_mamma_cucina

Metodo Montessori: le attività da fare con i bambini in cucina

Metodo Montessori

Spesso sentiamo parlare del metodo Montessori, ma non tutti sanno cos’è. Con questa terminologia si intende è un sistema educativo sviluppato da Maria Montessori, educatrice e filosofa, basato sul rispetto per lo sviluppo psicologico, sociale e fisico naturale del bambino. Secondo la sua dottrina, una delle attività più importanti per il bambino è in cucina, dove il piccolo ha la possibilità di allenare la gestualità e stimolare i sensi del tatto e del gusto. Seguendo il metodo montessoriano, dunque, ecco tutte le attività suggerite da www.howwemontessori.com che ogni genitore può svolgere con i figli in cucina.

Tagliare la banana e le fragole

Una delle attività consigliate in cucina per il bimbo è il taglio della banana. Questo frutto, così come le fragole, ha una consistenza morbida ed è pertanto facile da affettare. Assicuratevi ovviamente che i vostri figli usino un coltello di plastica.

foto_tagliare_banana

Spremere un’arancia

Allo stesso modo la Montessori suggerisce un’altra facile e divertente attività: spremere un’arancia. Assicuratevi però che il piccolo abbia non meno di cinque anni, età sotto la quale questa pratica potrebbe essere pericolosa.

Leggi anche: Cucina giocattolo per bambine

foto_spremere_arancia

Sbucciare le uova sode e piselli

Sbucciare le uova sode è un’attività molto spassosa per i piccoli che aiuta a stimolare il tatto e la manualità. In alternativa, potete preparare una bacinella ed affidare ai vostri figli il piccolo di sbucciare i piselli.

foto_uova_sode

Sbattere le uova

Una pratica di cui i bambini vanno matti è sbattere le uova: fategliele prima rompere in una bacinella, dategli una una piccola frusta e chiedetegli di divertirsi, girando con forza!

foto_sbattere_uova

Pulire le patate

Una delle attività che più piace ai bimbi è pulire le patate. Questa pratica li fa sentire grandi ed autonomi: fornitegli una bacinella con dell’acqua e…dategli uno spazzolino per strofinare bene la buccia!

foto_patate

Sbucciare un mandarino

Un mandarino, grazie alle sue piccole dimensioni, è praticamente perfetto per un bambino, che non avrà alcun tipo di problema nel sbucciarlo. Se poi lo mangia anche, ancora meglio!

foto_mandarino

Leggi anche: Come rendere la cucina a prova di bambino

Spalmare la marmellata

Assicurandovi che non macchi tutta casa, lasciate che siano i più piccoli a spalmare sulle fette biscottate o sul pane la marmellata per la colazione. Anche questo contribuisce ad allenare la motricità fine.

foto_pane_e_marmellata

Sistemare gli stuzzicadenti

Quante volte vi capita di prendere uno stuzzicadenti facendone cadere altri? Bene, riposarli nel recipiente potrebbe essere, secondo il metodo montessoriano, un’ottima attività per i bimbi. Questo esercizio infatti non solo stimola la manualità, ma intrattiene anche i bambini.

foto_stuzzicadenti

Asciugare l’insalata nella centrifuga

Un’altra attività molto spassosa per i bambini in cucina è asciugare l’insalata, purché nell’apposita centrifuga. Facilissima da usare (basta far girare il cestello all’interno con apposita manovella), la centrifuga viene percepita dai più piccoli come un vero e proprio gioco!

foto_centrifuga

Apparecchiare

Dovete apparecchiare la tavola? Fatelo fare ai vostri figli: questo esercizio stimola infatti i movimenti e la coordinazione, ma contribuisce anche a sviluppare il comportamento sociale del bambino facendolo partecipare alla vita della famiglia.

foto_bimbi_a_tavola

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *