foto mamma e bimbo

Leccare il ciuccio del neonato per pulirlo evita le allergie?

Allergie nel neonato: succhiare il ciuccio può aiutare

Una ricerca choc arriva dagli Stati Uniti. Succhiare il ciuccio di un neonato quando cade a terra, prima di restituirglielo, potrebbe aiutarlo contro le allergie. Una pratica che può far rabbrividire molti genitori, ma potrebbe avere degli effetti benefici, almeno in base quanto affermato dalla ricerca. L’igiene di ciucci, biberon, giochi e tutto ciò che i più piccoli mettono in bocca è da sempre in cima agli impegni dei neo genitori. L’obiettivo è evitare che i bimbi entrino in contatto con i germi. Lo studio condotto dalla società assicuratrice di Detroit, Henry Ford Health System, potrebbe cambiare il modo di pensare e le pratiche di sterilizzazione di tettarelle e gommotti, aprendo la strada a un nuovo modo per rendere igienici gli oggetti usati dai neonati.

Succhiare il ciuccio del bambino è un metodo contro le allergie? La ricerca

In base a uno studio dell’Università di Buffalo, commissionato dalla società assicuratrice di Detroit Henry Ford Health System, e presentata al meeting annuale dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology che si svolge a Seattle, succhiare il ciuccio di un neonato può aiutarlo contro le allergie. Lo studio è stato condotto su un campione di 128 mamme. Il 58% delle donne ha dichiarato di avere un figlio piccolo che usa il ciuccio a casa. All’interno di questo campione il 12% delle mamme ha ammesso di avere l’abitudine di pulire il ciuccio del figlio con la propria saliva, quando cade a terra o in una situazione in cui non possono sciacquarlo con dell’acqua. La ricerca ha evidenziato che in questo gruppo di bambini vi sono livelli più bassi di IgE, un anticorpo in cui numeri alti indicano un maggior rischio di allergie. Il contatto con la saliva del genitore perciò, in base allo studio statunitense, non esporrebbe i bambini a un maggior rischio di trasferimento di germi. Al contrario la pratica porterebbe a trasmettere dei microorganismi sani ai bimbi.

Leggi anche: Come sterilizzare il ciuccio: i metodi giusti

foto ciuccio sul tavolo

Mettere in bocca il ciuccio del neonato per pulirlo: il commento dell’esperta

Eliane Abou-Jaoude, autrice dello studio condotto per la Henry Ford Health System, ha commentato così i risultati della ricerca:

Secondo i risultati della ricerca, succhiare il ciuccio del bambino per pulirlo diminuisce il rischio, per lui, di sviluppare allergie, ma sono comunque necessarie ulteriori ricerche per esaminare meglio la correlazione.

La dottoressa ha ribadito che non è possibile attribuire ancora un nesso di causa-effetto certo tra il succhiare il ciuccio del bambino per pulirlo e una diminuzione del rischio di contrarre allergie. Tuttavia Eliane Abou-Jaoude ha affermato:

Possiamo dire che i microbi cui un bambino è esposto all’inizio della sua vita, influenzeranno lo sviluppo del suo sistema immunitario.

Leggi anche: Pulire il ciuccio con la saliva della mamma: perché è sbagliato

foto ciuccio a terra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *