pancia gravidanza

La dieta della mamma in gravidanza influenza la salute intestinale del bebè

La salute intestinale del bebè è condizionata dalla dieta della mamma in gravidanza

La dieta della mamma in gravidanza è fondamentale per la salute del nascituro. Come rivela una recente ricerca, il microbioma intestinale del bebè, ovvero l’insieme di tutti i batteri buoni dell’intestino, è fortemente influenzato dalla dieta della mamma. Da questa dipende quindi la salute intestinale del nascituro e lo sviluppo del suo sistema immunitario. Ma come fa la dieta della mamma a influenzare così tanto la salute del bebè? A scoprire la correlazione è stato uno studio.

Leggi anche: Le infiammazioni in gravidanza influenzano il cervello del bambino

Microbioma intestinale del bebè e dieta in gravidanza: lo studio

Lo studio è stato portato avanti da un team di ricercatori del Dartmouth-Hitchcock Medical Center negli Stati Uniti. Il gruppo di medici ha esaminato il rapporto che intercorre tra la dieta materna durante la gravidanza e il microbioma intestinale dei neonati a 6 settimane. Il tutto è stato poi studiato in relazione alle modalità del parto, quindi naturale o cesareo. Lo studio ha rivelato che il microbioma intestinale dei neonati di 6 settimane era composto prevalentemente dai batteri Enterobacteriaceae, Bifidobacterium, Bacteroides, Streptococcus e Clostridium.

Abbiamo analizzato i bambini nati vaginalmente e con taglio cesareo in gruppi separati a causa della nostra precedente conoscenza del trasferimento del microbiota materno al bambino che si verifica durante il parto vaginale, ma non con il parto cesareo. Ci aspettavamo che i risultati differissero solo in base alla modalità di parto, ma siamo stati sorpresi di scoprire che l’abbondanza di alcuni microbi era aumentata soprattutto in associazione all’assunzione materna di un gruppo alimentare in bambini nati naturalmente o con parto cesareo, e diminuita se le modalità di nascita erano invertite.

ha spiegato la dottoresa Lundgren.

pancia

Leggi anche: La salute mentale della mamma influenza quella del nascituro

I medici hanno analizzato 145 bambini e mamme: i risultati

I medici hanno analizzato i dati raccolti da 145 coppie di madri e bambini e hanno testato campioni di feci dei bambini di 6 settimane. Dopo la loro nascita i riercatori hanno studiato la dieta materna con appositi questionati.

I ricercatori hanno trovato principalemente tre gruppi di microbi nell’intestino dei bebè nati con parto naturale. Il primo gruppo presentava un’abbondanza elevata di Bifidobacterium, il secondo aveva un’alta abbondanza di Streptococco e Clostridium, e il gruppo 3 aveva un’elevata abbondanza di Bacteroides.

I 48 bambini nati da taglio cesareo presentavano invece un’alta abbondanza di Bifidobacterium nel gruppo 1, alto Clostridium ma basso Streptococco nel gruppo 2 e alto numero di Enterobacteriaceae nel 3.

Leggi anche: Parto e allattamento influenzano la salute del bebè

Secondo lo studio, i bambini nati con parto naturale avevano più probabilità di essere nel gruppo con Streptococco e Clostridium se la loro madre mangiava una porzione aggiuntiva di frutta al giorno. Nei bambini nati con taglio cesareo invece la probabilità che i bambini appartenessero al gruppo 2 aumentava con ogni dose aggiuntiva di latticini al giorno.

Il nostro studio dimostra un’associazione di un fattore facilmente modificabile, la dieta materna, con il microbioma intestinale infantile. Questa conoscenza può essere la chiave per lo sviluppo di raccomandazioni dietetiche basate sull’evidenza per le donne in gravidanza e in allattamento.

ha spiegato la dottoressa Lundgren.

gravidanza

Questo articolo è stato verificato con:

  • https://www.bimbisaniebelli.it/neonato/salute/microbioma-intestinale-in-gravidanza-condiziona-la-salute-del-bebe-19831?fbclid=iwar0lruslnw8yvv67lyslhav7y72ijffczfjugbk1iat56kcipidpoi0zjga
  • https://www.pharmastar.it/news/gastro/microbioma-intestinale-nel-nascituro-dipende-dalla-dieta-della-madre--27295

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *