sids

Tra SIDS e vaccini non c’è correlazione: lo studio

La Sindrome della morte improvvisa non ha correlazione con i vaccini

La Sindrome della morte improvvisa non dà sintomi, non avvisa nessuno, arriva e sconvolge le vite delle famiglie. La SIDS è un vero e proprio incubo per i genitori che una mattina si svegliano e trovano i loro figli senza vita, e non riescono a darsi una spiegazione logica. Si è detto tante cose negli anni sulla SIDS, gli esperti hanno provato ad individuare le possibili cause, eppure ancora non si conosce quale sia il motivo che porta alla morte di tanti neonati. Negli anni si è ipotizzato, senza alcun fondamento scientifico, una correlazione con i vaccini. Si tratta di una bufala viaggiata velocemente con la rete- Adesso è arrivata la conferma definitiva: non c’è alcun legame tra SIDS e vaccini.

Leggi anche: Allattare per due mesi riduce il rischio SIDS

sids vaccini

Sids e vaccini, non c’è correlazione: si tratta di un caso

La SIDS colpisce principalmente i bambini dai due mesi ad un anno di vita. Il picco è ai quattro mesi. Un bambino su due mesi muore a causa della SIDS, un numero molto alto: questo vuol dire che solo in Italia ogni anno muoiono 100 neonati.

Il periodo di maggiore incidenza della SIDS coincide con il momento in cui i bambini vengono vaccinati, perché appunto questo avviene tra i due mesi e un anno. A volte è accaduto che il bambino, accidentalmente, sia morto proprio il giorno dopo una vaccinazione. Questo è ovviamente un caso: può succedere che il piccolo muoia il giorno dopo essere andato al parco, aver mangiato un gelato, o essere stato vaccinato. Non c’è assolutamente alcuna correlazione tra le due cose, si tratta di un caso. La ricerca medica ha dimostrato che i vaccini non hanno alcun legame con la SIDS.

Leggi anche: Co-sleeping: i rischi da non sottovalutare

vaccini sids

SIDS e vaccini, perché non c’è correlazione

Come ha spiegato il medico e divulgatore scientifico Roberto Burioni, studi estremamente affidabili su popolazioni molto estese hanno indicato con certezza che l’incidenza della SIDS sui bambini è identica nelle settimane precedenti e in quelle successive alla vaccinazione. I bambini quindi muoiono in egual numero prima e dopo essere stati vaccinati. In realtà, come riporta l’articolo pubblicato su Medical Facts, gli studi dimostrano che nei bambini vaccinati la SIDS ha una frequenza minore.

La SIDS è un mondo ancora tutto da scoprire ed è difficile capire quali siano le cause soprattutto perché il bambino non si agita, non piange, eppure il giorno dopo i genitori lo ritrovano senza vita. Ci sono certamente alcuni accorgimenti che ne riducono la frequenza, come far dormire il bambino sulla schiena, non tenerlo nel letto con i genitori, avere la giusta temperatura in camera, non coprirlo troppo, non mettere troppi peluche nel letto… Eppure tante volte questo non basta, perché tutto varie da caso a caso. La cosa importante è però sapere che non sono i vaccini a mettere in pericolo la vita dei nostri figli, anzi, questi servono a salvarla da tante altre patologie.

sids culla

Questo articolo è stato verificato con:

  • https://www.medicalfacts.it/2018/11/28/sindrome-morte-improvvisa-lattante-vaccini/?fbclid=IwAR3CnDfXKtgtnUeRwPGUyfgLXNfVuEhUYDfSuGeI6Lh4OBsWOrXhiJpDvn8

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *