foto_meghan_markle

Meghan Markle incinta: il “protocollo” da seguire durante la gravidanza

Meghan Markle futura mamma

Lo scorso ottobre Meghan Markle e Harry d’Inghilterra hanno annunciato al mondo l’arrivo del primo figlio: i due, convolati a nozze a maggio, stanno continuando a riscuotere consensi e commenti positivi, complice la giovane età ed il loro essere affiatati ed innamorati, non limitandosi a ‘trasgredire’, delle volte, il duro protocollo reale.

foto_meghan_markle

Il protocollo da seguire

In molti, ora che la Duchessa di Sussex è incinta, si chiedono quali sono le regole a cui la futura mamma deve sottostare. Le norme sono state rese note negli ultimi giorni, e riguardano non solo comportamenti, ma anche viaggi, abbigliamento e atteggiamenti da attuare in determinate situazioni. Vediamo qualche regola del protocollo da seguire.

Leggi anche: Meghan Markle ed Harry presto genitori: primo figlio in arrivo per la coppia

foto_harry_meghan_markle

1) La Regina dovrà essere informata per prima

Come prima norma da seguire, ovviamente, c’è quella che vede come protagonista la bisnonna del futuro bebè, cioè Elisabetta II. La Regina d’Inghilterra dovrà essere la prima a ricevere la notizia del parto: nessun altro, fatta eccezione per i rispettivi genitori, potranno venire a conoscenza prima della sovrana.

2) I viaggi

Niente più viaggi all’estero in stato di gravidanza inoltrata. In queste ultime settimane la coppia ha partecipato a tantissimi impegni in varie località del mondo, ma quando Meghan sarà al giro di boa della gestione, dovrà stare a riposo assoluto. La Casa Reale non vuole far correre al piccolo nessun tipo di pericolo.

3) L’abbigliamento

Inutile parlare dell’abbigliamento: da quando Meghan ha sposato Harry d’Inghilterra, si è sempre distinta in stile ed eleganza. Anche durante la gravidanza, ovviamente, la neo Duchessa di Sussex dovrà evitare abiti succinti o particolarmente scollati, ma sarà “costretta” fino al termine dei nove mesi ad indossare tacchi alti. No, dunque, ad abiti premaman e scarpe comode.

View this post on Instagram

#fashion HRH Meghan Duchess of Sussex wore a chic navy @dionlee dress in Melbourne (2018/10/18), It turns out her dress was by Australian designer Dion Lee. The look, from the brand's pre-fall collection, features an asymmetrical design with a ruffle at the skirt and a folded collar at the neckline. Gorgeous Duchess 💙💙 —————————————————- #princeharry #princeharryandmeghan #meghanmarkle #meghanmarklestyle #dukeofsussex #duchessofsussex #britishroyals #dukeandduchessofsussex #royal #royalty #royalvisitaustralia #royaltour #royalvisit #fashionista #fashiondesigner #fashionmagazine #vogue #voguemagazine #vogueaustralia #instyle #instylemagazine #stylish #influencer #australia #kensingtonpalace #melbourne #melbourneaustralia #dionlee #brand

A post shared by Harry & Meghan William & Kate (@hrhprinceharryandmeghan) on

Leggi anche: Harry e Meghan hanno detto sì: le foto di un royal wedding rivoluzionario

4)No al Baby Shower

Niente “Baby Shower” per il futuro bebè. La festa con cui si è soliti portare doni e regali al piccolo arrivato in occasione della sua nascita, è ritenuta particolarmente disdicevole da parte di Kensington Palace, ecco perché è stato imposto a Meghan e Harry di rinunciarvi. D’altronde,

I reali sono ricchi e quindi non c’è nulla che non possano comprarsi da soli

scrivono, ironicamente (o forse no) i tabloid britannici.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *