lombardia latte

Latte e altri prodotti: la qualità del made in Italy in Lombardia

Il 40% del latte italiano è prodotto in Lombardia

La Lombardia si conferma ancora una volta la regione regina del latte made in Italy, con una produzione che si attesta attorno al 43% della produzione nazionale. Ciò vuol dire che poco meno della metà del latte italiano è prodotto in Lombardia. Su un totale italiano di 41 mila imprese, 4 mila provengono proprio dalla regione che ha come capoluogo Milano. Le province di Brescia e Mantova, con oltre 800 attività, sono prime per numero di imprese: c’è poi Sondrio con circa 700 attività, seguito da Cremona, Milano e Bergamo con quasi 500. Gli operanti nei settori legati al latte in Lombardia sono invece 7 mila su un totale nazionale di 55 mila. Le province prime sono Mantova e Brescia con oltre mille operanti; seguono Sondrio e Milano con circa novecento, Cremona con oltre 800, Bergamo con circa 700.

A cosa serve il latte

Il latte è l’alimento che permette all’uomo di sopravvivere durante i primi, delicati mesi, e poi di svilupparsi nel migliore dei modi. Ovviamente il neonato alla nascita assumerà latte materno o comunque latte artificiale studiato per soddisfare al meglio i primi, delicati, bisogni del poppante. Già dopo i 12 mesi comunque i genitori possono iniziare a dare latte vaccino ai propri bambini. Ma perché il latte è così importante, sia nei primi mesi di vita, sia nei successivi?

Il latte è un alimento completo che serve a soddisfare il bisogno giornaliero di proteine, zuccheri, grassi, oligoelementi e vitamine. Il latte fornisce quindi nutrienti essenziali all’organismo, sia quello dei neonati che dei bambini e degli adulti. Le proteine del latte, ovvero quelle del siero e le caseine, contengono amminoacidi essenziali. Questo alimento è poi una fonte di vitamina A, B, C e D. La proprietà più conosciuta del latte è però sicuramente il calcio, che insieme al fosforo, sodio e potassio lo rendono un alimento completo e nutriente.

latte della lombardia

Non solo latte in Lombardia: tutti i prodotti di qualità

Come abbiamo visto, più del 40% del latte nazionale è prodotto in Lombardia. Negli allevamenti di pianura e di montagna viene prodotto il latte, ma da questo si ricavano anche tanti altri prodotti. La ricchezza della regione e dell’allevamento ha favorito uno sviluppo dell’impresa casearia. I formaggi lombardi sono prodotti con tecnologie moderne ma allo stesso tempo con tecniche che riprendono la tradizione e i gesti antichi che hanno reso grande l’industria casearia. I prodotti sono di qualità e sicuri dal punto di vista igienico sanitario, oltre che dal gusto unico e inimitabile.

Sono 62 i formaggi tradizionali che appartengono alla tradizione lombarda, di cui ben 14 i formaggi DOP (a Denominazione d’Origine Protetta) conosciuti in tutta Italia (e non solo).

I 14 Formaggi DOP Lombardi:

  1. Bitto DOP
  2. Valtellina Casera DOP
  3. Formaggella del Luminese DOP
  4. Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana
  5. Strachitunt DOP
  6. Grana Padano DOP
  7. Gorgonzola DOP
  8. Parmigiano Reggiano DOP
  9. Provolone Valpadana DOP
  10. Quartirolo Lombardo DOP
  11. Taleggio DOP
  12. Salva Cremasco DOP
  13. Nostrano Valtrompia DOP
  14. Silter DOP

latte lombardo

Questo articolo è stato verificato con:

  • http://www.buonalombardia.regione.lombardia.it/wps/portal/site/buonalombardia/prodotti/speciale-latte?fbclid=IwAR1H6qTXOF0Myo7PJloxfYLs2BWh0-7xgdA84WEL_8Zt9FWnz8JQd_-k80I

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *