bonus bebè inps

Bonus bebè, nel 2019 ci sarà, e con una novità importante

Bonus bebè confermato per il 2019: le novità

Le famiglie italiane possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: il bonus bebè nel 2019 ci sarà! Se fino ad ora nella Legge di Bilancio per il prossimo anno non era presente, presto lo sarà. Il ministro Fontana infatti, già qualche giorno fa, aveva annunciato che il Governo avrebbe proposto un emendamento per confermare il sussidio che fino ad ora è stato tanto utile alle famiglie italiane. Adesso però è arrivata la conferma definitiva: anche nel 2019 le famiglie con un bebè potranno richiedere il bonus. Non è però tutto: il sussidio verrà confermato con qualche novità favorevole alle famiglie. Ecco tutto quello che c’è da sapere!

Leggi anche: Legge di bilancio, quali bonus nel 2019 non ci saranno

inps bonus bebè

Inps bonus bebè: le parole del ministro della famiglia Fontana

Il ministro Fontana ha annunciato che il Governo stanzierà 444 milioni di euro per il bonus bebè, 44 in più rispetto al passato.

Con il nuovo fondo e le nuove misure di incentivo alla natalità abbiamo voluto perfezionare il meccanismo precedente e rendere le misure più efficaci considerato che i dati emersi dall’impiego del precedente bonus bebè hanno evidenziato un allarmante calo demografico di 22mila neonati dal 2015 al 2017 e una contrazione del sui figli di ordine successivo al primo. Era quindi fondamentale operare una riflessione, quindi potenziare e ristrutturare la misura, che il precedente governo aveva peraltro previsto in scadenza.

ha spiegato Fontana. Il bonus bebè non è però l’unica novità per la Legge di Bilancio 2019. Ci sono infatti anche altri sussidi che il Governo vuole concedere alle famiglie italiane il prossimo anno.

bonus bebè

Ho inoltre inserito il nuovo incentivo in un più ampio pacchetto di misure, organico e strutturato, per ampliare benefici e risposte alle famiglie. Si tratta del primo passo di un percorso che nel corso dei prossimi anni mi auguro ci porterà ad avere una politica di rilancio demografico completa ed efficace, anche con un codice specifico a favore della famiglia e dell’incremento della natalità.

ha dichiarato il ministro. Vi saranno infatti il doppio delle detrazioni per i figli con disabilità e i voucher baby sitting. Ci sarà poi uno sconto fiscale fino ad un massimo di 100 per l’acquisto dei seggiolini antiabbandono o dei dispositivi di allarme.

Leggi anche: Bonus ristrutturazione 2018: come richiederlo entro fine anno

Bonus bebè 2019

Cambierà dunque in parte il bonus bebè. Rimarranno uguali le soglie di Isee per richiedere il sussidio. Fino a 25.000€ ai genitori spetteranno 80€ al mese mentre fino a 7.000€ di Isee la cifra sarà raddoppiata. La novità riguarda il secondo figlio: per ogni figlio successivo al primo la cifra aumenta del 20%.

Le proposte di modifica della Legge di Bilancio, presentate dal Ministro Fontana, sono ora al vaglio della commissione Bilancio della Camera.

Questo articolo è stato verificato con:

  • https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/11/15/manovra-fontana-presenta-il-pacchetto-famiglia-bonus-bebe-piu-flessibilita-per-congedi-parentali-e-voucher-baby-sitting/4768228/

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *