foto_ospedale

Sei bambini muoiono in centro di cura dopo aver contratto infezione

Infezione in centro di cura: morti sei bambini

Morti nello stesso centro di cura che avrebbe dovuto garantire loro cure. Questo è il tragico destino a cui sono andati incontro sei bambini, deceduti dopo aver contratto un’infezione da adenovirus in un centro di cura pediatrico a Haskell, nel New Jersey.

La storia

Oltre i sei bimbi deceduti, altri dodici sarebbero rimasti infettati, nello stesso centro di cura. Sul caso ora sta indagando il Dipartimento della Salute: le analisi sono volte a capire l’origine di diffusione del virus. Secondo quanto riporta la Cnn, ora al Wanaque Center for Nursing and Rehabilitation sarebbe stato imposto di non accettare nuovi pazienti, almeno fin quando non ci saranno evoluzioni nelle indagini.

Leggi anche: Infezione della ferita post cesareo: il racconto shock di una mamma

foto_bambino_ospedale

Il Centro a disposizione delle autorità

Intanto, i dirigenti del centro fanno sapere di essere a massima disposizione delle autorità, per contribuire in modo attivo e deciso ad accertare per quale motivo c’è stato l’espandersi dell’infezione. L’adenovirus infatti può avere conseguenze più o meno gravi, ma i casi di decesso sono molto rari. Eppure, l’infezione

sta colpendo bambini clinicamente fragili con sistemi immunitari gravemente compromessi

hanno fatto sapere dal Dipartimento.

Leggi anche: Neonato di 11 giorni contrae l’herpes e rischia di morire: colpa di un bacio

La testimonianza degli infermieri

Gli infermieri che hanno prestato servizio presso la struttura, avevano precedentemente segnalato una carenza di personale infermieristico e di forniture: lo riporta una dichiarazione del sindacato che rappresenta lo staff di operatori, e che è stato pubblicato online martedì. The Health Professionals and Allied Employees (HPAE) ha detto che le carenze potrebbero aver portato a

cattive pratiche di controllo delle infezioni.

foto_ospedale

In una revisione portata avanti dai Centri governativi per i servizi Medicare e Medicaid, è risultato che il Centro Wanaque ha ottenuto una valutazione superiore alla media per quanto riguarda la qualità. Sulla base di un’ispezione condotta ad agosto, invece, la CMS ha riferito che

è stato stabilito che la struttura non è riuscita a fornire un ambiente fisico pulito e familiare ai propri residenti.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *