bambino dorme

Allarmi con la voce della mamma per svegliare i bimbi durante gli incendi

La voce della mamma aiuta i bambini a svegliarsi prima

Che i bambini abbiano un debole per la voce della mamma non è certo una novità. Il suo familiare della voce della donna che li ha messi al mondo aiuta i piccoli a svegliarsi meglio e più velocemente. Anche uno studio svolto dal team di ricerca del Nationwide Children’s Hospital lo ha dimostrato. Da questa ricerca è nato un progetto molto importante che associa proprio la voce della mamma agli allarmi antincendio. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista specializzata Pediatrics e ha proposto un modello innovativo di allarmi antincendio da mettere magari nelle camere dei bambini.

Voce della mamma negli allarmi antincedio? L’idea degli studiosi

Secondo lo studio pubblicato sulla rivista Pediatrics, la voce della mamma aiuta i bambini a svegliarsi più in fretta anche durante le emergenze, e quindi dà loro il vantaggio di guadagnare secondi in caso di pericolo. La rivista ha quindi proposto l’idea di aggiungere una registrazione della voce della mamma agli allarmi antincendio. Come spiegato infatti dal Nationwide Children’s Hospital, il sonno dei bambini è più profondo rispetto a quello degli adulti, e questo fa sì che essi, anche in caso di emergenza, siano poco reattivi agli allarmi tradizionali.

Leggi anche: Leggere libri ai bambini favorisce l’apprendimento

sonno bambino

Lo studio ha proprio messo a confronto la reattività a fronte di allarmi tradizionali e allarmi con segnali acustici basati sulla voce della mamma. 176 bambini sono stati presi in esame per portare avanti l’esperimento. I ricercatori hanno realizzato, per ogni bambino, un allarme antincendio personalizzato con la voce della madre. Solo la metà dei bambini si sono svegliati quando gli allarmi tradizionali hanno iniziato a suonare. Il dispositivo con la voce della mamma invece ha funzionato molto di più: 9 piccoli su 10 si sono infatti svegliati con l’allarme personalizzato. L’esperimento è stato svolto in un apposito laboratorio e gli allarmi sono stati attivati quando i bambini dormivano profondamente.

L’idea è quindi quella di sfruttare la reattività alla voce della mamma per permettere ai bambini di mettersi in salvo in meno tempo in caso di pericolo.

Leggi anche: La voce della mamma influenza la crescita del bambino

Dispositivi simili anche con voci diverse? Gli studiosi ci pensano

Gli allarmi personalizzati aiutano i bambini a svegliarsi e incrementano le possibilità che possano salvarsi durante un incendio

ha dichiarato Mark Splaingard, uno dei membri del team di ricerca.
Adesso gli scienziati vogliono ripetere l’esperimento per capire se sia possibile otterrebbe lo stesso risultato utilizzando una voce diversa da quella delle madri. Un altro aspetto che i ricercatori vogliono analizzare è l’eventuale effetto di dispositivi simili sugli adulti.

sonno dei bambini

Questo articolo è stato verificato con:

  • https://tg24.sky.it/scienze/2018/10/25/bambini-allarmi-antincendio-personalizzati-voce-mamma.html?fbclid=IwAR3aEqB2hl79GPmq7CFIGqLi9UtwX_Zi9RTLtaXI5UEgwXc7ACJvkxY7td4

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *