parlare ai bambini

Sviluppo linguaggio nei bambini. Parlare ai bambini aiuta a sviluppare il loro linguaggio

I genitori dovrebbero parlare ai bambini: ecco perché

I bambini adorano ascoltare favole, sentir cantare ninne nanne e farsi raccontare cose. Parlare loro non è solo un modo per farli felici e far loro passare del tempo, ma anche un modo per far sviluppare al meglio il loro cervello e in particolare la parte adibita allo sviluppo del linguaggio. Vari studi hanno dimostrato infatti che più i bambini ascoltano gli altri parlare, più sviluppano al meglio le capacità di linguaggio. A dirlo è stata anche una recente ricerca pubblicata sulla rivista “Journal of Neuroscience” dal Massachusetts Institute of Technology di Cambridge. Lo studio ha cercato di capire come, ascoltare gli altri, aiuti i bambini a sviluppare il cervello.

parlare ai bambini

Leggi anche: Come favorire lo sviluppo del linguaggio

Gli studiosi hanno eseguito scansioni cerebrali su 40 bambini

Lo studio, coordinato da Rachel Romeo, docente presso l’ateneo di Boston, ha preso in considerazione 40 bambini, 27 maschi e 13 femmine, tra i 4 e i 6 anni. Sui bambini è stato eseguito una sorta di scanner al cervello per comprendere la quantità di connessioni neurali nelle diverse aree cerebrali. Contemporaneamente sono stati posti dei registratori nelle case per comprendere quanto i genitori parlassero ai loro figli.

Attraverso le scansioni cerebrali eseguite sui 40 bambini, i ricercatori hanno scoperto che quelli ai quali i genitori parlavano più spesso, avevano una maggiore connettività nella sostanza bianca, composta da fibre nervose. È stata quindi evidenziata una maggiore connettività tra l’area di Wernicke, nel lobo temporale del cervello, e l’area di Broca, nella corteccia frontale inferiore sinistra. L’area di Wernicke è quella porzione di cervello che ha funzionalità di comprensione del linguaggio. Quest’area è unita dal fascicolo arcuato all’area di Broca, che invece è l’area incaricata del formulare il linguaggio.

parlare con bambino

Leggi anche: Parlare ai bambini fa bene: ecco perché

Più i genitori parlano ai bambini, più questi sviluppano capacità di linguaggio

Più i bambini ascoltano i genitori parlare loro, più sviluppano al meglio il linguaggio. Questo vuol dire che favole, storie, ninne nanna e anche semplici conversazioni quotidiane, aiutano i bambini. Questi imparano infatti sempre più parole e soprattutto imparano a formulare al meglio le frasi e acquisiscono una capacità di linguaggio migliore.

Leggi anche: Il baby talk aiuta i bambini a parlare bene

La capacità di parlare del bambino è quindi dovuta molto dal lavoro dei genitori. Parlare ai figli vuol dire insegnare loro più parole e, in termini scientifici, aiutarli a rafforzare la connessione tra l’area di Wernicke e quella di Broca.

linguaggio bambino

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *