mamma e figlia spiaggia

L’estate delle mamme non è estate: per loro le vacanze non arrivano mai

L’estate delle mamme: per loro non è mai estate

Sono tante le parole che vengono in mente quando si pensa alle mamme: amore,forza,dedizione, speranza e sacrificio. Esse sono solo alcune, ma l’elenco potrebbe essere lungo. Che abbiano o meno un impiego le mamme non smettono mai di lavorare, nemmeno durante la bella stagione. Nonostante possano godere di un periodo di tempo annuale in cui rilassarsi, senza andare a lavorare, esse non smettono mai di spendersi per gli altri e specialmente per i figli.
La mamma ha talmente tanto a cuore il benessere dei propri figli che, pur di renderli felici, sarebbe disposta a tutto. Anche a portarli qualche giorno in vacanza, pure se significherebbe tornare a casa come se avesse lavorato il triplo. Perché l’estate delle mamme non è estate, per loro le vacanze non arrivano mai.

L’estate delle mamme ai giorni nostri

È arrivata l’estate insieme alla chiusura delle scuole: spesso gli orari di lavoro non coincidono con quelli dei campi estivi, e delle ludoteche, frequentati dai bambini durante la bella stagione. Senza contare che questi ultimi hanno un costo notevole ma, si sa, ai figli un genitore donerebbe anche la luna se potesse. L’estate delle mamme ai giorni nostri è dura poiché, spesso e volentieri, anche i nonni lavorano e non possono dedicare ai nipoti il tempo desiderato. Ed ecco che entra in gioco una delle qualità migliori che una mamma possa vantare: l’organizzazione. Una mamma pianifica ed incastra gli impegni ma, con il groppo in gola, spesso si trova a lasciare i propri figli a persone fidate. Tra casa e lavoro non ha molto tempo per i figli, né per se stessa. È proprio vero che l’estate delle mamme non è estate, per loro le vacanze non arrivano mai!

mamma e figlia

L’estate delle mamme: quando i tempi cambiano

Per le mamme il periodo delle vacanze estive è particolare: pur andando in ferie, che durano comunque poco, loro non smettono mai di lavorare. Esse svolgono il loro lavoro in ufficio, ma anche quello della mamma. Quando possono corrono al parco giochi oppure al mare. Tra scivoli, castelli di sabbia, creme solari per non far scottare la pelle delicata dei propri bambini e giochi in acqua spesso tornano a casa più stanche di prima. L’estate delle mamme non è estate, è proprio vero che per loro le vacanze non arrivano mai! Questo pensiero si rafforza quando, con nostalgia, si pensa alla propria infanzia. Erano tempi diversi, tempi in cui con un solo stipendio si viveva bene e la mamma poteva passare più tempo con i figli. A quei tempi le vacanze erano tali: sole, mare, castelli di sabbia, nuovi amici ma soprattutto l’affetto della mamma che potevi avere finalmente tutta per te!

mamma e figlia spiaggia

L’estate delle mamme non è estate: per loro le vacanze non arrivano mai

I tempi sono però cambiati perché l’unico modo che si ha per far svagare i propri figli, quando si va al lavoro, è portarli ai centri estivi. Ed ogni volta, quando è il momento dei saluti, il magone aumenta sempre di più. L’enorme rammarico di una mamma che lavora è quello di non poter far vivere, ai propri figli, le vacanze che essi desidererebbero. I bambini meriterebbero di poter riposare un po’ di più la mattina, quando non devono andare a scuola. Essi devono poter giocare in spiaggia, con i propri amici, facendo castelli di sabbia e divertendosi in acqua.

bimbi giocano in spiaggia

Ed invece eccoli lì, sballottati ai centri estivi e tutto per via di orari lavorativi impossibili. Certo per loro oramai è un’abitudine consolidata, alla fine si divertono pure. Ma volete mettere la premura di una mamma che sia sempre presente? Invece no l’estate delle mamme non è estate, per loro le vacanze non arrivano mai! I bambini meriterebbero di godere dell’affetto della mamma tutte le volte che ne abbiano bisogno. Per loro l’estate non è che una prosecuzione dell’inverno, così come lo è per quelle guerriere quali le mamme sono.

Ho 29 anni e sono un'operatrice socio assistenziale, mi è sempre piaciuto lavorare con i bambini. Ho maturato diverse esperienze nel settore dell'animazione, all'interno di ludoteche e campi scuola. Il mondo dei bambini mi affascina, ho sempre sentito di avere un feeling particolare con loro! Non sono madre ma mi piacerebbe diventarlo un giorno, ed aspettando che questo giorno arrivi considero Passione Mamma una piacevole palestra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *