mamma nervosa

Anche le mamma si stancano, ma non lo danno a vedere

Anche una mamma si stanca

Sembrano super eroine, donne in grado di far tutto, indistruttibili, mai stanche e mai nervose… Eppure anche le mamme, ogni tanto, si sentono piene di stanchezza, di stress, di preoccupazioni. La stanchezza delle mamme, anche se tendono a non farla vedere, c’è, ed è logorante perché spesso le donne tendono a non mostrarlo, a non prendersi mai una pausa, a non farsi vedere giù. Le mamme sono stanche fisicamente, e questo dopo una giornata tra bambini, casa e spesso lavoro è normale. Quello che preoccupa ancora di più però è la stanchezza psicologica: tante volte le mamme si sentono giù, sono stressate e nervose e stanche un po’ di tutto. Fortunatamente le mamme, essendo delle “wonder woman” tra ciucci e biberon, dopo un po’ tornano più felici e sorridenti di prima. Il fenomeno della stanchezza delle mamme però non è affatto da sottovalutare.

Le mamme possono sembrare a volte esseri mitologici, in grado di pensare per sé stesse, per il proprio marito, per i propri genitori e ovviamente per i propri bambini. Tra tutto questo c’è la casa, il lavoro, i mille impegni da far combaciare… Insomma, il cervello di una mamma è attivo sempre, non va mai in pausa, perché ha un lavoro troppo importante da portare avanti. Si arriva però ad un punto in cui anche una mamma, per quanto forte possa essere, ha bisogno di riposo. La stanchezza, che sia fisica o mentale, è logorante, e per questo motivo non è assolutamente da sottovalutare.

mamma stanca

Leggi anche: Perché i bambini non sono mai stanchi

Le mamme piangono (anche) per sfogare la loro tristezza

Le mamme tendono a farsi vedere forti, perché hanno responsabilità troppo grandi per pensare a sé stesse e ai propri bisogni. Così creano una corazza e non si mostrano con le loro debolezze. Continuano a pensare ai figli, alla casa, alla famiglia, e sempre troppo poco a loro stesse. Quando le mamme piangono, lo fanno da sole.

Il pianto è una valvola di sfogo, un modo per liberarsi e ripartire più forti di prima. Sì, anche le mamme piangono: spesso lo fanno di nascosto, certamente non davanti ai loro figli, per i quali loro sono sempre le eroine in grado di far tutto. Ma piangono, e lo fanno per sfogare le rabbie, lo stress, la frustrazione, la stanchezza

mamma

Leggi anche: Mamma stanca: come fare per riposare di più

Il lavoro di mamma? Stancante ma appagante

Il lavoro di una mamma è difficile, stressante e stancante… Ma ne varrà sempre la pena. Ne vale la pena quando una mamma vede per la prima volta suo figlio, quando questo mette il primo dente, quando fa il primo passo, quando la chiama la prima volta. Ne vale la pena il primo giorno di asilo, il primo di elementari, di medie e così via… Perché non si smette mai di essere mamma. Perché una mamma può anche essere stanca, nervosa e stressata… Ma quando vede il sorriso di suo figlio tutto passa, tutto assume un senso.

mamma triste

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *