foto_bambina

Salerno, diventa mamma a 14 anni: voleva a tutti i costi un figlio

Salerno, adolescente partorisce a 14 anni

Ha dato alla luce un bel maschietto alla giovanissima età di quattordici anni. È successo a Salerno dove una adolescente campana, di comune accordo con il ragazzo, ha cercato una gravidanza desiderata in età molto precoce. Ecco perché quando la ragazza è rimasta incinta, ha deciso di portare a termine la gestazione.

Il caso

Secondo quanto riporta SalernoToday, il padre del bebè nato, poco più che maggiorenne – diciannove anni – pare che sia rimasto accanto alla fidanzatina per tutti i nove mesi di gravidanza. Entrambi volevano un figlio in età giovane, convinti del loro amore e della loro unione. Ora, però, per la coppia le cose potrebbero mettersi male.

vergine incinta a 29 anni

Leggi anche: Mamma a 5 anni: lo strano caso di Lina Medina Vasquez

Contattati i servizi sociali

La direzione dell’ospedale Ruggi presso il quale la giovane ha partorito avrebbe infatti avvertito i servizi sociali al fine di verificare se esistano o no le condizioni per far crescere il piccolo in circostanze del genere. Determinante, in questo senso, anche la decisione dei genitori della coppietta.

Non è il primo caso in Campania

La Campania è una delle regione italiane dove si registrano tantissimi parti in età minorile. Lo scorso gennaio, infatti, una giovane ragazzina di quattordici anni era rimasta incinta. Nel tentativo di nascondere la gravidanza, l’adolescente aveva poi partorito in bagno.

Il caso di Messina: papà a 12 anni

Ancora più eclatante, invece, il caso che ha coinvolto due ragazzini di Messina: lei 14 anni, lui addirittura 12. Succedeva nel 2015: la baby coppia aveva ottenuto il consenso dei rispettivi genitori nel portare avanti una gravidanza che poteva risultare pericolosa, data la giovanissima età della gestante. Invece il piccolo è nato sanissimo, e potrà godere di nonni poco più che trentenni.

quando rimanere incinta

Mamma a 12 anni: il caso in Puglia

In Puglia, a novembre del 2016, un adolescente di dodici anni ha partorito un maschietto di tre chili, figlio avuto da un suo coetaneo, dodicenne anch’esso. Il medico che avrebbe seguito la gravidanza della poco più che bambina sarebbe stato un antiabortista.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *