niccolò bettarini

Niccolò Bettarini accoltellato: le dediche di Stefano e di Simona Ventura

Niccolò Bettarini accoltellato: la paura dei genitori

Non è stato un giorno facile per Simona Ventura e Stefano Bettarini quello del 1 luglio 2018: il figlio Niccolò è stato accoltellato fuori da una discoteca. La triste vicenda è accaduta nella notte tra il sabato e la domenica alle prime ore dell’alba. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, avrebbe difeso un amico e sarebbe stato aggredito con 11 coltellate che hanno reso immediatamente necessario il trasferimento in ospedale. Il ragazzo è apparso subito molto grave, ma fortunatamente notizie confortanti sono arrivate nel corso della giornata dalla stessa Simona e da Stefano. La mamma e il papà di Niccolò Bettarini, passato il grande spavento, hanno dedicato parole d’amore al figlio con delle dolci foto su Instagram.

bettarini niccolò

Leggi anche: Niccolò Bettarini è stato accoltellato: paura per il figlio di Simona Ventura

Le dediche di Stefano Bettarini e Simona Ventura per Niccolò

Hai sempre avuto senso di protezione per tutti … soprattutto per i più deboli … Sempre orgoglioso di te! ORA CHI HA SBAGLIATO PAGHI !

ha scritto Stefano Bettarini su Instagram, allegando una dolcissima foto di Niccolò da piccolo con il suo fratellino minore, Giacomo.

Anche Simona Ventura ha voluto dedicare parole d’amore per il figlio, dopo una giornata di paura e speranza:

Dopo questa lunga, lunghissima giornata, posso dire che è andata bene. Stai migliorando, grazie a Dio… Sei stato coraggioso e ti voglio bene e anche di più.

Leggi anche: Chi è Niccolò Bettarini, il figlio maggiore di Simona Ventura e Stefano

Niccolò Bettarini è stato accoltellato dopo una notte in discoteca

Secondo una prima ricostruzione, Niccolò sarebbe finito in una lite per difendere un suo amico. Il ragazzo infatti qualche settimana fa avrebbe difeso un suo conoscente figlio di un militare della Guardia di Finanzia, e nella notte tra il 30 giugno e 1 luglio sarebbe stato attaccato proprio dai ragazzi dai quali aveva difeso il suo amico.

Leggi anche: Simona Ventura figli: la famiglia della conduttrice

Le prime notizie diffuse facevano pensare al peggio: si diceva infatti che Niccolò fosse in grave pericolo. Fortunatamente nel corso della giornata Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno rassicurato le tante persone che hanno manifestato loro vicinanza, dicendo che Niccolò non era più in pericolo di vita. Le 11 coltellate non hanno fortunatamente leso gli organi vitali, anche se il ragazzo se l’è vista davvero molto brutta. Congiuntamente Stefano e Simona hanno anche emanato un comunicato per spiegare la situazione:

Questa notte nostro figlio Niccolò, è stato aggredito da molte persone mentre cercava di difendere un amico. Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte.

Family always comes first no matter what. Goodnight 🖤

A post shared by Niccolò Bettarini (@mr_bettarini) on

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *