foto_bublè

Michael Bublé: “Dopo il tumore di Noah ho pensato di smettere di cantare”

Michael Bublé parla dopo la malattia del figlio

Era il dicembre del 2016 quando i media argentini avevano iniziato a diffondere la notizia secondo cui al piccolo Noah, figlio di Michael Bublé e dell’attrice Luisana Lopilato, era stato diagnosticato un tumore al fegato. Inevitabile l’apprensione da parte dei milioni di fan, e non solo, in tutto il mondo.

foto_michael_buble

Il figlio Noah è guarito

Poi, il 15 marzo del 2017, dopo rumors e voci, ci ha pensato lo zio del piccolo a dare la notizia più bella: Noah aveva sconfitto il tumore, il piccolo coraggiosamente aveva vinto contro la bestia della malattia. Oggi, a distanza di più di un anno, Michael torna a parlare di quel periodo.

foto_noah_buble

Michael dopo la malattia del figlio: ecco cosa dice

Intervistato dal Daily Mail il cantante canadese – che di recente ha ottenuto anche la cittadinanza italiana – è tornato a parlare della malattia di Noah e di come lui e la moglie Luisiana l’hanno affrontata:

È stato un inferno. Ho pensato che non sarei mai più tornato a fare musica. La famiglia è l’unica cosa che conta. La salute dei miei figli sta al primo posto

ha confessato il cantante vincitore di 4 Grammy Awards, che poi ha aggiunto:

Emotivamente parlando, è stato come salire su un ottovolante. Nella vita capitano queste dure lezioni. Personalmente ho imparato a vedere le cose in una prospettiva diversa e a godere di più delle piccole cose

Insomma: un’esperienza, quella vissuta dall’intera famiglia di Michael, che fortunatamente si è conclusa per il meglio ma che è al contempo servita a tutti per ristabilire le priorità della vita. Nulla nella vita del cantante è più importante dei suoi figli: lo sapeva prima della malattia di Noah, ora certamente ne ha ancor più consapevolezza.

#perspective

A post shared by Michael Bublé (@michaelbuble) on

Micheal Bublè cittadino italiano

Intanto Micheal ha da poco ottenuto la cittadinanza italiana, date le sue origini che affondano le radici nella frazione trevigiana di Sambughè. Il cantante infatti è nato nel 1975 da Amber Santagà, moglie del pescatore di salmoni Lewis Bublé. Il nonno Demetrio era a sua volta figlio Vittorio Gino Santagà, nato nel 1888 ed emigrato da Sambughè nel 1923.

Micheal Bublé presto papà!

Micheal è anche pronto ad allargare la famiglia: dopo Noah, nato nel 2013, ed Elias dato alla luce nel 2016, il cantante e la moglie Luisana a fine luglio accoglieranno in casa il terzo figlio. La notizia della gravidanza era stata rivelata già a marzo in occasione dei Juno Awards di Vancouver, poi era stata confermata in un’intervista dell’interprete a Today FM. Sul sesso non si hanno notizie ufficiali, ma stavolta… dovrebbe essere una femminuccia!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *