Liti in famiglia: un fratello “protegge” dalla tristezza e dall’angoscia

I fratelli fondamentali per liberare dall’angoscia dalle liti

Avere un fratello o una sorella con cui condividere gioie e dolori è senza dubbio uno dei desideri più grandi per ogni bambino. I più piccoli, ora, saranno ben contenti di sapere che i fratelli sono anche fondamentali in particolari circostanze familiari, come liti o discussioni. In che modo? Vediamolo insieme.

Avere un fratello o una sorella è meglio: il motivo

Secondo uno studio condotto dalle Università di Rochester, Nebraska-Lincoln e Notre Dame, e pubblicata sulla rivista Child Development, i fratelli proteggono dall’angoscia e dalla tristezza dovuta alle liti ed ai conflitti familiari. La maggior parte dei bambini che cresce con un fratello o una sorella, infatti, inevitabilmente si sente più legato a lui rispetto a qualunque altro membro della famiglia.

foto_peso_fratelli

Abbiamo dimostrato che avere una buona relazione con un fratello o una sorella ha ridotto la vulnerabilità aumentata per i giovani esposti a conflitti tra i genitori, diminuendo la tendenza a sperimentare disagio in risposta a successivi disaccordi tra mamma e papà

ha evidenziato Patrick T. Davies, il capo autore dello studio.

Lo studio

L’indagine è stata condotta tenendo in considerazione 236 famiglie composte da mamma, papà e bambino con almeno un fratello (non gemello). Quello che gli esperti hanno evidenziato è che i piccoli che avevano assistito a discussioni o litigi forti in famiglia ne rimanevano inevitabilmente scossi, ma che se godevano di un buon rapporto con il fratello o la sorella, avevano più possibilità di superare il dolore e l’angoscia, sentendosi in qualche modo protetti.

Leggi anche: I figli unici hanno un cervello diverso da chi ha fratelli: lo dice la scienza

fratelli maggiori

Avere fratelli o sorelle allunga la vita

Il suddetto studio è solo l’ultima di una serie di ricerche volte a dimostrare come avere un fratello o una sorella sia fondamentale. Secondo una indagine pubblicata sulla rivista PLoS Medicine, addirittura, si è evidenziato come avere fratelli o sorelle allunga, addirittura, la vita di un essere umano, che potrebbe vivere circa sette anni in più rispetto a chi è figlio unico.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *