compleanno principe george

Il principe George compie oggi 5 anni: curiosità sull’erede al trono d’Inghilterra

5 anni fa nasceva il principino George

Il 22 luglio 2018, è un giorno molto speciale nel Regno Unito dato che il principe George, erede al trono d’Inghilterra, compie oggi 5 anni. Per avere solo 5 anni il principe George è già molto chiacchierato, soprattutto sulla rete dove è stato spesso oggetto di divertenti memes. Le foto in cui nel corso degli anni il piccolo George è stato immortalato hanno ispirato numerosi, ma bonari, “sfottò“. Tra di essi non possiamo non menzionare il “Ciao poveri” che da sempre lo contraddistingue sui social, oltre all’imperativo categorico “Voglio la Scozia”. Insomma baby George ha sempre attirato su di se l’attenzione di tutti, in questo giorno più che mai! Dato che il principe George compie oggi 5 anni, vogliamo svelarvi alcune curiosità sull’erede al trono d’Inghilterra.

Il principe George compie oggi 5 anni: una moneta dedicata a lui

A prescindere che siano eredi al trono di una nazione, o meno, tutti i bambini meritano di essere coccolati nel giorno del loro compleanno. Il principe George compie oggi 5 anni e, sicuramente, il royal baby avrà ricevuto moltissimi regali ma il primo in assoluto arriva direttamente dalla The Royal Mint, ovvero dalla Zecca Reale. Quest’ultima ha infatti coniato una nuova moneta, del valore di 5 sterline, dedicata proprio al primogenito di William e Kate. Una curiosità sull’erede al trono d’Inghilterra è che non è esattamente la prima volta che succede una cosa del genere! La Zecca Reale, infatti, in passato aveva già coniato una moneta dedicata al principe George, ovvero nel giorno della sua nascita: il 22 luglio 2013. Come se non bastasse la Zecca Reale aveva deciso di regalare un penny d’argento, che portasse fortuna, ad ogni bambino nato nello stesso giorno di George di Cambridge.

moneta compleanno george

Baby George vola ai Caraibi per il suo compleanno

Tra le curiosità sull’erede al trono d’Inghilterra vi è il fatto che la famiglia reale, dato che il principe George compie oggi 5 anni, ha deciso di ritagliarsi un po’ di tempo per stare insieme, lontano dall’obiettivo invadente dei fotografi. Il piccolo George, infatti, sta trascorrendo il giorno del suo compleanno a Mustique, ovvero una bella isola situata ai Caraibi. A festeggiarlo, oltre ai genitori ed ai fratellini più piccoli, sembrano esserci anche i nonni materni.
Beh cosa dire? Forse il più bel regalo che si potesse fare oggi al principino, è proprio una giornata come questa: la propria famiglia che lo ama e, soprattutto, la lontananza da tutto ciò che riguarda il rigido protocollo e l’etichetta cui i reali sono costretti ad attenersi.

principe george

Il principino George e la scuola

A dimostrazione del fatto che qualcosa, all’interno della famiglia reale, è cambiata profondamente vi sono le piccole cose della vita quotidiana come, ad esempio, l’iscrizione a scuola. La politica della scuola frequentata dal principino George, infatti, è basata sulla “tesi” secondo cui i bambini non debbano avere i cosiddetti “migliori amici“. No, non è una cattiveria ma solamente un modo per far si che i bambini leghino senza escludere nessuno. Potrebbe essere un buon metodo per far capire a Baby George che il titolo di cui gode non fa di lui una persona diversa dagli altri, sicuramente con maggiori responsabilità ed obblighi, ma non “superiore“. Ma quando George è a scuola, quali sono i cibi che mangia più volentieri? È presto detto: le lenticchie sono il suo piatto preferito ma il bimbo non disdegna il ragù, i peperoni rossi, la carne di maiale e quella d’agnello.

baby george

Baby George è il bambino più ricco del mondo

Un’altra curiosità sull’erede al trono d’Inghilterra? Il principe George è il bambino più ricco del mondo!
Al momento baby George non possiede nulla ma, una volta incoronato re d’Inghilterra con il nome di Giorgio VII, diventerà l’uomo più ricco del mondo. Oltre ad un assegno annuale di ben 10 milioni di sterline a lui andrà il godimento di ben cinque residenze reali: Buckingham Palace, Kensington Palace, St. James, Hoolyroodhouse in Scozia ed infine il castello di Windsor. Il principe George inoltre sarà il possessore della collezione reale, la quale vanta oltre 100mila oggetti di valore: quadri, ritratti che portano la firma di Leonardo da Vinci, gioielli, porcellane e mobili di inestimabile valore.

Il principe George e le minacce dell’ Isis

Tra le tante curiosità che riguardano Baby George ve n’è una non proprio positiva che riguarda le minacce mosse, nei suoi confronti, dall’Isis.
La crudeltà dei soldati del Califfato non risparmia nemmeno i bambini! Uno di loro, Husnain Rashid, aveva utilizzato un’applicazione per incitare i lupi solitari a compiere un attentato ai danni del giovane erede al trono d’Inghilterra. All’interno della conversazione, oltre ad aver citato l’indirizzo dell’asilo frequentato dal piccolo George, vi era una macabra frase d’accompagnamento: “Neanche la famiglia reale è al sicuro. Le lezioni iniziano presto.”
Naturalmente, in seguito alle terribili minacce, Buckingham Palace ha subito rafforzato i protocolli e le misure previste al fine di garantire la sicurezza generale.

principe george scuola

Ho 29 anni e sono un'operatrice socio assistenziale, mi è sempre piaciuto lavorare con i bambini. Ho maturato diverse esperienze nel settore dell'animazione, all'interno di ludoteche e campi scuola. Il mondo dei bambini mi affascina, ho sempre sentito di avere un feeling particolare con loro! Non sono madre ma mi piacerebbe diventarlo un giorno, ed aspettando che questo giorno arrivi considero Passione Mamma una piacevole palestra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *