bambino in lavatrice

Bimba rimane incastrata nella lavatrice: l’allarme di una mamma

Una mamma lancia l’allarme: il motivo

È assurdo è sconvolgente quanto accaduto a Lindsey Mciver, residente in Colorado. In un lungo post su Facebook la donna, mamma di due bambini, ha raccontato la sua personale esperienza con la lavatrice di casa, che ha rischiato di far morire uno dei suoi figli. Ripercorriamo la storia passo passo.

I fatti

La donna sul proprio profilo social racconta che, a causa di un guasto, lei ed il marito erano stati costretti a cambiare la lavatrice. Ne hanno dunque comprata una con l’oblò davanti e la sera, quando sono andati a dormire, hanno raccomandato ai figli di non toccarla per alcun motivo. Invece, è successo l’incredibile.

L’indomani mattina, ricorda Lindsey, lei ed il marito sono stati svegliati dalle urla e dai pianti disperati del figlio di quattro anni, che non riusciva nemmeno a parlare bene. Alla fine, singhiozzando, il piccolo è riuscito a far capire il motivo della sua disperazione: la sorellina Kloe era rimasta incastrata dentro la lavatrice.

I’ve been hesitant to write this post. First, because of the inevitable online mom-shaming that is bound to ensue; and…

Gepostet von Lindsey McIver am Mittwoch, 11. Juli 2018

La bambina, di soli due anni, era rimasta letteralmente intrappolata all’interno dell’elettrodomestico, proprio nel momento in cui stava iniziando a girare e a riempirsi d’acqua.

Lei urlava, ma nessuno poteva sentirla. Siamo riusciti a stoppare la lavatrice e a sbloccare la porta, in modo che è potuta uscire. A parte dei bernoccoli sulla testa, non aveva riportato particolari danni

ricorda la donna sui social, ancora incredula di quanto la lavatrice, se lasciata incustodita e alla portata dei bambini molto piccoli, possa essere davvero pericolosa.

Leggi anche: Come pulire la lavatrice

foto_lavatrice

Ci sorprendiamo continuamente dei nuovi modi in cui i piccoli possono trovare la morte. Questo è uno dei motivi

ha evidenziato la mamma in questione, che poi ci ha tenuto a lanciare un appello: Lindsey si augura che, dalla sua esperienza, le altre donne possano comprendere la pericolosità dell’elettrodomestico, nel quale sarebbe meglio inserire sempre il meccanismo di sicurezza per evitare spiacevoli incidenti.

A giudicare dalle condivisioni ottenute dal post – quasi quattrocento mila solo su Facebook – viene da pensare che le mamme abbiano ben accolto l’avvertimento della donna!

Mai sottovalutare il pericolo

A gennaio, in Giappone, un bimbo è morto all’interno dell’oblò della lavatrice nel quale si era intrufolato, spinto dalla curiosità e dalla voglia di conoscere cose nuove. Chiusosi automaticamente, l’elettrodomestico è diventato una vera e propria trappola per l’infante, morto poco dopo. Il padre, presente in casa, stava dormendo.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *