passeggino coperta

Coprire i passeggini con i bambini in estate: ecco perché non va fatto

Coprire i passeggini in estate è sbagliato: il motivo

A quanti genitori sarà capitato in estate di andare a fare una passeggiata o di andare in vacanza con un bambino piccolo e di portarsi il passeggino appresso per far riposare il bimbo nei momenti di stanchezza? È vero che il passeggino rappresenta un ottimo alleato per tutti quei genitori che hanno figli che vogliono fare un riposino, ma è pur vero che il sole cocente dell’estate non deve essere piacevole per un bambino che riposa nel passeggino. Per questo motivo tante mamme e tanti papà quando i piccoli riposano nel passeggino li coprono con un lenzuolino leggero che li ripara dai bollenti raggi del sole. Secondo gli esperti quest’azione non avrebbe mai fatta perché molto pericolosa. Per quale motivo?

Coprire il passeggino con dentro il bambino in estate è pericoloso. A dirlo è il professor Svante Norgren, pediatra svedese che con la sua equipe ha condotto una ricerca in un ospedale di Stoccolma. Il team ha cercato di capire di quanto aumentasse la temperatura in un passeggino coperto.
Secondo quanto emerso dallo studio del professor Norgren, la temperatura nel passeggino con su una coperta sale molto velocemente e il bambino rischia di morire soffocato.

Leggi anche: Vacanze in estate: come proteggere i bambini dal sole

Per analizzare come la temperatura salisse in un passeggino con su una coperta, i ricercatori hanno posto una carrozzina all’esterno tra le 11.30 e le 13 ad una temperatura di 22°. Dopo aver coperto la carrozzina con un lenzuolino, la temperatura è salita a ben 34° dopo non molto tempo. I bambini, soprattutto se molto piccoli, non riescono a spiegare le proprie sensazioni, come appunto quella del caldo. Può capitare dunque che i genitori non si rendano conto di come il proprio piccolo stia soffrendo l’alta temperatura.

bimbo passeggino

Leggi anche: I neonati soffrono più il caldo che il freddo: ecco perché

I bambini soffrono molto il caldo

Nei bambini la temperatura sale fino a 5 volte più velocemente che negli adulti. I piccoli sudano poi meno rispetto agli adulti, e questo non permette al loro organismo di abbassare la temperatura corporea. Questo fa sì che i bimbi siano più esposti a colpi di calore o nei casi più estremi addirittura a conseguenze gravissime come la SIDS.

Bambini nel passeggino in estate: come fare per non far loro soffrire il caldo

Come fare dunque se si è fuori casa, ad esempio in vacanza, e il bambino vuole dormire? Molto semplicemente si può mettere il bimbo nel passeggino senza coprirlo con ulteriori lenzuoli. Anche se i raggi del sole arriveranno direttamente sul suo corpicino, la temperatura non salirà ulteriormente come quando il piccolo è sotto una coperta. Un’alternativa alla coperta può essere quella di posizionare un parasole sulla carrozzina o sul passeggino.

Ancora meglio sarebbe evitare di uscire con bambini piccoli nelle ore troppo calde. Non bisogna sottovalutare il pericolo di un colpo di sole o del caldo eccessivo, soprattutto per un bambino molto piccolo che può perdere i sensi o ustionarsi. Ben vengano le vacanze con i figli o le passeggiate in estate, ma nelle ore troppo calde e soprattutto nelle ore del riposino i bambini dovrebbero stare dentro casa all’ombra. Bisogna ricordarsi poi di mettere sempre la protezione solare ai bambini.

bimbi passeggino estate

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *