donna che cammina

Camminare aiuta a rimanere incinta: lo dice la scienza

Rimanere incinta: la camminata può aiutare

Sono tante le coppie in Italia che dopo molti tentativi non riescono ad avere un figlio. La situazione non sempre riguarda sterilità o infertilità: ci sono altri fattori che possono influenzare il mancato concepimento. Stress, infezioni, squilibri ormonali, preoccupazioni, possono impedire l’arrivo di una gravidanza. Così, ogni mese, tante donne si trovano a sperare in un ritardo nelle mestruazioni e poi a rimanere deluse ad ogni arrivo del ciclo. Ci sono però varie cose che una donna in cerca di una gravidanza può fare per cercare di rimanere incinta, tra cui anche uno sport leggero. A rivelarlo è una ricerca condotta dall’Università del Massachussets che suggerisce alle donne come rimanere incinte.

Camminare potrebbe aumentare le possibilità di rimanere incinta per la donna in cerca di una gravidanza. La ricerca condotta dagli scienziati dell’Università del Massachussets, è stata pubblicata sulla rivista Human Reproduction. Lo studio è stato condotto prendendo in esame 1214 donne di età compresa tra i 18 e i 40 anni per la durata di 6 cicli mestruali. Tutte le donne prese in esame avevano subito in passato un aborto spontaneo.

Alle donne è stato chiesto quale tipo di attività fisica facessero. Molte tra le 1214 donne praticavano come unico sport la camminata. In base ai dati raccolti è emerso che le donne che praticano 4 ore di sport settimanali, quindi poco più di mezz’ora al giorno, hanno avuto più facilmente una nuova gravidanza.

camminata

Perché camminare aumenta le possibilità di avere una gravidanza

“Gli stili di vita hanno un impatto rilevante sulle chance di concepire poiché possono indurre un effetto a livello molecolare. Ciò che mangiamo e che facciamo sono fattori modificabili che possiamo cambiare in prima persona per ‘dare forma’ alla nostra salute. Questa ricerca è importante perché dà informazioni su ciò su cui le persone possono effettivamente lavorare da soli”

afferma Brian Whitcomb, uno dei principali autori dello studio.

L’attività fisica come la camminata fa molto bene in termini di fertilità soprattutto alle donne in sovrappeso o addirittura obese, che a causa delle loro condizioni fisiche non riescono a rimanere incinte. Nel caso di queste donne, 10 minuti di camminata al giorno, aumenta di una percentuale vicina all’80% le possibilità di rimanere incinte.

Attività fisica in gravidanza: ecco perché fa bene

L’attività fisica fa benissimo anche in gravidanza. Fare sport durante la gestazione fa bene sia al feto sia alla mamma. Se da una parte lo sport in gravidanza sviluppa al meglio l’attività cerebrale del bambino, dall’altra aiuta la donna a partorire naturalmente senza bisogno di ricorrere al cesareo.

sport in gravidanza

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *