scarpe online

Metodo Montessori: 20 idee per insegnare ai bambini ad allacciarsi le scarpe

Metodo Montessori: in cosa consiste?

Capita assai di frequente che bambini di sei anni ancora non sappiano come allacciare le scarpe. Negli ultimi anni, infatti, si è alzata l’età media in cui i più piccoli acquisiscono questa competenza. Una delle cause è anche l’ampia diffusione delle scarpe con il velcro. Inevitabilmente questo genere di scarpa, molto più comoda e veloce per i genitori che devono prepararli in fretta, incide anche sulla loro capacità di allacciare le scarpe.

Il gesto dell’allacciare è molto importante per lo sviluppo delle abilità psicomotorie. La grande pedagogista Maria Montessori ha dedicato particolare attenzione a questo insegnamento a partire dai suoi telai dell’allacciatura. Di seguito 20 idee derivanti dalla scuola montessori per imparare a legare insieme i lacci delle scarpe autonomamente. Questo, infatti non è solo un gesto di autonomia e indipendenza da mamma e papà, ma serve per lo sviluppo della manualità del bambino. Inoltre per il piccolo è l’occasione di cimentarsi in qualcosa di nuovo e difficile.

1. Telaio delle allacciature: cos’è?

Il telaio delle allacciature in stile montessori è un valido strumento educativo. Si tratta di un telaio di legno sormontato da due parti di stoffa che devono essere allacciate tra loro con fiocchi o lacci. Si può realizzare comodamente anche in casa: è necessario disporre di una cornice di legno a cui si applica la stoffa con dei fori per far passare i lacci per le scarpe. Altrimenti è possibile acquistarlo nei negozi di materiale montessoriano.

telaio delle allacciature

2. Scatola con lacci: per agevolare la manualità dei nostri bambini

La scatola con lacci ripercorre l’utilizzo che il bambino fa del telaio. Si può costruire infatti come fosse una specie di telaio dell’allacciatura, usando però una scatola di cartone. Basta fare dei fori e infilare le stringhe. Per aiutare il bambino sarebbe più opportuno scegliere due nastri di colore diverso.

scatola con lacci

3. Corda per saltare: come può essere utile?

La corda per saltare può essere uno strumento utile, che molti hanno già in casa. Usare una corda grande aiuta il bambino a capire bene come va fatto il nodo per poi applicarlo ai lacci più piccoli.

corda per saltare

4. Cartoncini traforati tra i modi per allacciare le scarpe

Utilizzare delle carte traforate dove far passare dei cordini è un ottimo punto di partenza. Basta prendete dei cartoncini, forarli lungo il contorno e chiedere al bambino di far passare un filo attraverso i fori. Questo può essere utile come esercizio preparatorio per sviluppare la sua motricità e la manualità.

cartoncini

5. Il gioco dei lacci: fa al caso nostro!

Il gioco dei lacci è un altro valido strumento di apprendimento. Sono presenti in commercio vari tipi di tavole giocose con animaletti e oggetti colorati e divertenti per attirare l’attenzione dei più piccoli. Giochi di questo tipo servono a sviluppare la motricità e sono facili da trovare.

gioco dei lacci

6. Collanina: creare collanine accresce la manualità

Fare una collanina con giocattolini forati o perline da unire con un filo è un gioco molto pratico e sottovalutato dal punto di vista educativo . Il gesto di infilare le perline in un filo aiuta la coordinazione e la motricità del bambino. Queste sono abilità fondamentali per imparare ad allacciarsi le scarpe.

fare una collana

7. Scarpe per far pratica

Esistono nei negozi delle scarpette piccole, già dotate di lacceti colorati per far pratica. Se non si ha la possibilità di costruire un gioco adatto si può risolvere acquistandone di già pronte.

scarpe per far pratica

8. Fare i fiocchi: il passo successivo

Insegnargli a fare i fiocchi è lo step successivo. Basta avere a disposizione dei nastrini da pacco regalo, metterli in un contenitore e chiedere al piccolo di legarli intorno a un bastoncino.

fare i fiocchi

9. Fare il fiocco del vestito della principessa

Applicare quanto appreso dall’esercizio precedentemente descritto su qualcosa di più pratico e divertente aiuterà il bambino a riportare dolcemente il gioco sulla realtà. Ad esempio, facendo il fiocco al vestito di una principessa disegnata su un cartoncino e ritagliata, magari anche dopo averlo colorato a suo piacimento. Oppure utilizzando una bambolina di pezza per esercitarsi in questo modo sul suo vestito.

fiocco principessa

10. Confezione di uova: per fare pratica

Servendosi di una confezione delle uova vuota, è possibile creare uno strumento in versione casalinga per allenare il bambino ad allacciare le scarpe. Potete dunque costruire il vostro telaio delle allacciature usando una semplice scatola per le uova e dei nastrini colorati.

scatola delle uova

11. Tavolette di legno

A seconda del materiale a disposizione è possibile costruire delle tavole delle allacciature personalizzate e originali. Ad esempio, chi dispone di tavolette di legno può utilizzare quelle, e ovviamente dei lacci colorati, per far allenare il proprio bambino.

tavolette

12. Disegni sui fogli di cartone

Se non si hanno a disposizione questi oggetti va bene anche disegnare delle scarpe su un cartone, effettuare dei fori ed inserirci dei lacci per le scarpe. Quindi anche i fogli di cartone vanno bene! Basta creare delle sagome divertenti e mostrare al piccolo come deve fare.

disegni cartone

13. Costruire delle scarpe divertendosi con i propri figli!

Costruite delle scarpe è un gioco molto divertente e creativo da fare insieme ai propri figli, coinvolgendoli. Ovviamente quei genitori che hano a disposizione un pò di tempo da dedicare a questi lavoretti divertenti possono fare insieme ai bambini delle scarpe, che alla fine dovranno infilare ai piedi. Queste scarpette devono essere realistiche nelle componenti più importanti: forma, fori e lacci. Cisì che i bambini possano mettere e provare ad allacciarle da soli. Questo esercizio darà loro grande soddisfazione!

costruire scarpe

14. Costruire scarpe di cartone

Come per il gioco precedente, è possibile costruire delle scarpe per giocare con qualsiasi materiale si ha a disposizione, purchè il bambino possa indossarle e allacciarle. Anche le scatole di cartone fanno al caso nostro!

scarpe scatola

15. Una volta individuato il modello e il materiale delle scarpe si possono creare diversi tipi di allacciature da insegnare al bambino.

allacciature

16. Sagome di cartone

Un’altra bella idea può essere quella di ritagliare delle sagome di cartone rivisitando delle scarpette da tennis alle quali appricare dei lacci.

sagome di cartone

17. Scatole per creare delle scarpe

Utilizzare delle scatole per i fazzoletti, alle quali applicare dei lacci, o di quelle dimensioni rende più realistico il lavoretto.

scarpe scatole

18. Scarpe giocattolo

Scarpe giocattolo in legno! Se non avete voglia o tempo di costruire le vostre scarpe, è possibile trovare tante varianti in commercio. Tra cui queste fatte a mano e in legno.

scarpe giocattolo

19. Scarponcino in legno

Nei negozi sono presenti vari modelli di queste scarpette in legno, ad esempio gli scarponcini.

scarponcino

20. Scarpa in tessuto

Ultima variante, ma utile in egualmodo è la scarpa in tessuto, su cui il bambino può far pratica facilmente. Sbizzarritevi insieme ai vostri figli, in questo modo impareranno divertendosi!

scarpa in tessuto

Scegliete i metodi e i giochi che sono più congeniali a loro a seconda delle loro preferenze in merito ai giochi. Voi li conoscete, sapete quali sono le condizioni che favoriscono a ognuno di loro l’apprendimento. Impariamo anche noi a facilitarli nell’imparare nuove cose e farli sentire sempre più autonomi e soddisfatti.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *