bacio figlia

È un errore baciare sulla bocca i propri figli?

Baciare i figli sulla bocca

Baciare i figli sulla bocca è una normale manifestazione d’affetto o un errore che gli adulti non dovrebbero commettere? È un gesto che viene spontaneo alla maggior parte dei genitori, ma che andrebbe sicuramente evitato. Ebbene sì, è sbagliato dimostrare il proprio bene ai figli con un bacio sulla bocca. Perchè? A rispondere è la psicologia.

Baci sulla bocca: sì o no?

Il bacio è per eccellenza la più grande dimostrazione di affetto ed i bambini si sentono molto amati quando lo ricevono.

bacio figli

Ma esistono baci e baci e gli adulti con i più piccoli devono prestare particolare attenzione.
Quante volte ci è capitato di notare che alcuni genitori hanno l’abitudine di baciare i propri figli sulla bocca?
Un gesto dato sicuramente con affetto ma che andrebbe evitato con i bambini piccoli. Perchè?
La psicologa americana Charlotte Reznick sostiene che baciare un bambino sulla bocca è diseducativo. Soprattutto quando il piccolo supera i 4 anni. Questo perchè a partire da quest’età possono nascere i primi imbarazzi e confusioni.
Il bacio in bocca è un gesto che solitamente compie chi è innamorato e va riservato agli adulti, come mamma e papà.

Baciare i figli sulla bocca è sbagliato

mamma e figlia

Non è dunque corretto baciare i propri figli sulla bocca. Tra l’altro a partire dai 4 anni, il bambino attraversa un’importante e delicata fase di identificazione sessuale. È da qui che possono iniziare i primi imbarazzi e le prime “fantasie”.
Inoltre esiste un altro motivo per cui andrebbe evitato un gesto del genere da parte di un genitore verso il figlio: il bambino potrebbe ripeterlo ingenuamente con altri, come all’asilo ad esempio.

LEGGI ANCHE: Quando il bacio sulle labbra può diventare pericoloso per il nostro bambino

Il bacio: manifestazione d’affetto

Dunque niente baci sulla bocca dei bambini! Ma mamma e papà sanno molto bene che esistono baci e baci e che possono comunque manifestare il loro affetto in maniera sana. Questo perchè dimostrare al proprio figlio di volergli bene è fondamentale per la sua crescita, ma ci sono tanti modi per dimostrarglielo ed il contatto fisico deve essere moderato.

foto_bacio
Sono infatti manifestazioni d’affetto anche: il tenero bacio sulla fronte o il bacio sulla guancia, il bacio sulle sue manine, il simpatico bacino sul nasino o ancora il rassicurante bacio dietro la testa. Per non parlare poi del rassicurante bacio della buonanotte e del bacio del buongiorno.
Stiamo parlando di coccole che non devono mai mancare, di gesti d’affetto che hanno un enorme valore per il bambino.

Sono un'educatrice per l'infanzia. Adoro i bambini ed il loro fantastico mondo. Lavoro attualmente in un asilo nido ed ho ampia esperienza nel campo dell'animazione e dei servizi ricreativi in generale. Pronta per iniziare anche quest'avventura con Passione Mamma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *