raoul bova figli

Raoul Bova figli: la famiglia allargata dell’attore

Raoul Bova figli

Da sempre Raoul Bova è uno degli attori più amati d’Italia. La sua bravura e la sua bellezza lo hanno reso noto sul grande e piccolo schermo, incoronandolo come uno degli attori italiani più conosciuti nella penisola e all’estero. Raoul ha recitato in tantissimi film al cinema ma anche in tante fiction: davvero impossibile non aver mai visto il suo bel viso sullo schermo. L’attore ha avuto una carriera costellata di successi, soprattutto a partire dalla metà degli anni 2000. Non c’è però solo la recitazione nella sua vita: il bel Bova passa gran parte del suo tempo in famiglia e in particolare con i figli. Ma quanti figli ha Raoul Bova? L’attore è papà di ben 3 bambini. Scopriamo tutto sulla sua grande famiglia!

Figli di Raoul Bova

Raoul Bova è stato a lungo sposato con Chiara Giordano, una veterinaria di cui l’attore si è innamorato nel 2000. Il loro matrimonio è durato 13 anni, dopodiché Raoul e Chiara Giordano si sono separati. Dalla loro storia d’amore sono nati due figli, Alessandro Leon Bova nel 2000 e Francesco Bova nel 2001. Raoul Bova ha poi avuto un’altra bimba, Luna, nel 2015. La sua prima figlia femmina è nata dalla storia con Rocio Munoz Morales, la bellissima attrice spagnola che Bova ha conosciuto nel 2013 e per la quale ha deciso di lasciare la sua ex moglie, Chiara Giordano. Per i suoi primi due figli non è stato facile accettare il divorzio dei genitori, ma con il tempo sia Alessandro Leon che Francesco hanno compreso la situazione.

Buona pasqua ❤️

A post shared by Raoul Bova (@raoulbovao) on

 

Figli Raoul Bova

Raoul Bova è stato spesso soprannominato “il papà perfetto”. Questo appellativo non poche volte è pesato molto all’attore che temeva di non essere all’altezza delle aspettative. In realtà, come tutti, Raoul non è perfetto, ma fa il massimo per i suoi ragazzi. Divorziare da Chiara Giordano e iniziare subito una nuova storia con Rocio Munoz non è stato facile: i suoi ragazzi hanno sofferto molto per questo.

Per loro è stato un grande dispiacere. Non è facile fargli capire che la famiglia non è solo quella tradizionale. Ci vuole il tempo necessario.

Adesso Raoul sta recuperando il rapporto con i suoi ragazzi, con i quali cerca di passare più tempo possibile. Dalle parole che l’attore ha pronunciato nelle varie interviste si evince, però, che Alessandro Leon e Francesco non abbiano ancora superato a pieno quel momento drammatico vissuto nel 2013 quando i loro genitori si sono separati.

Nel dicembre del 2016 Raoul è diventato nuovamente papà di una bimba di nome Luna Bova. La piccola è nata dalla relazione con Rocio Munoz Morales, la bellissima attrice spagnola che Bova ha conosciuto sul set di “Immaturi – Il Viaggio”. Nonostante avesse già due figli, l’esperienza di diventare papà di una bimba ha completamente fatto impazzire Raoul, che è un papà fantastico con la piccola Luna.

Luna, ogni volta che la guardo, è come se mi dicesse: “Ridi, tutto passa”

.

Ci sono Uomini che hanno figli. E poi ci sono i papà. 🎀🌸💗

A post shared by Raoul Bova (@raoulbovao) on

Leggi anche: Raoul Bova e Rocio nella polemica per il regalo alla figlia Luna

Alessandro Leon Bova

Il primogenito di Raoul Bova, Alessandro Leon Bova, è nato nel 2000. Il ragazzo, a detta della mamma, è molto “dolce e buono”. Nonostante Raoul sia divorziato dalla mamma di Alessandro Leon e Francesco, l’attore passa molto tempo con loro. In particolare è stato immortalato varie volte sulla neve con il suo primogenito, intento a dargli lezioni di sci. L’attore ha raccontato che Alessandro Leon è molto bravo a disegnare: per l’arte ha una passione e un talento innati. Il ragazzo, stando a quanto raccontato dal papà, è molto sensibile:

Alessandro ha un mondo dentro di una profondità incredibile.

Proprio questa sua sensibilità lo ha portato a soffrire molto in seguito al divorzio dei suoi genitori. Raoul però ha dimostrato sia a lui sia a Francesco che l’amore tra i genitori può finire, quello per i figli no.

Sia Alessandro Leon che Francesco non sanno ancora cosa vogliono fare nella vita, ma sicuramente non seguiranno le orme del papà.

“Non vogliono fare i raccomandati. Fino a qualche tempo fa non volevano nemmeno che si sapesse ci era il papà”.

raoul bova figli

Francesco Bova

Francesco Bova è arrivato pochissimo tempo dopo suo fratello nella vita di Chiara e Raoul. Il secondogenito è nato nel 2001. Come Alessandro Leon, il ragazzo ha sofferto davvero tanto dopo la separazione dei genitori. Raoul è però un padre molto presente e vede spesso i suoi ragazzi, ai quali ha raccontato di non voler mai far mancare nulla, nonostante adesso abbia un’altra bimba. Rispetto al fratello maggiore, Francesco ha come caratteristica principale l’allegria. Lo ha raccontato proprio suo papà:

Francesco è di un’allegria incontenibile”.

Raoul ha inoltre raccontato che suo figlio è molto simpatico e realizza dei video comici davvero molto divertenti.

Raoul Bova ha vissuto momenti drammatici legati ai suoi figli. Il 13 novembre del 2015 i ragazzi erano con la mamma a Parigi, a pochi passi da Bataclan, dove è avvenuto un attentato terroristico tremendo. Chiara Giordano ha chiamato subito Raoul, ma lui non poteva fare nulla. In quel momento si è sentito impotente e ha provato una paura fortissima.

Luna Bova

Luna Bova è arrivata nella vita dell’attore nel 2015. La bimba ha portato da subito tanta serenità e allegria nella famiglia composta da lui e Rocio. Raoul ha un rapporto speciale con la piccola Luna. I due si somigliano molto e si capiscono con un solo sguardo. Spesso passano del tempo insieme giocando, ballando e cantando. Pur essendo un papà molto tenero, l’attore sa essere anche severo e deciso quando serve. Lo ha raccontato Rocio:

Lui decide quando è ora di metterla a nanna. Io, anche se sono le dieci di sera, continuo a saltare con lei sul lettone”.

Raoul Bova, Chiara Giordano e i figli

Il matrimonio tra Raoul Bova e Chiara Giordano è durato 13 anni. In questo periodo i due sono stati molto felici e hanno messo al mondo due figli che Raoul adora.

Alessandro Leon e Francesco hanno una magia particolare

ha raccontato Raoul Bova parlando dei figli avuti da Chiara Giordano. Raoul è sempre stato un papà molto presente e permissivo, ma non vuole che le loro agiate condizioni economiche spingano i suoi figli a non darsi da fare nella vita.

I miei figli non sanno cosa faranno da grandi. Gli ho spiegato che, anche se vivono in una condizione agiata, un giorno la madre e io non ci saremo più. Dovranno pur fare qualcosa per guadagnarsi da vivere.

I ragazzi quando i genitori si sono separati hanno sofferto davvero tanto. Per loro non è stato semplice accettare soprattutto la nuova relazione del papà con Rocio. Anche la nascita di Luna è stata davvero difficile da accettare per Alessandro Leon e Francesco. Raoul però ha sempre spiegato ai suoi ragazzi che pur avendo una nuova compagna e un’altra bimba, niente può cambiare l’amore che prova nei loro confronti.

La cosa più bella è poter vivere la nascita di un figlio con gioia e felicità, ma quando sai che allo stesso momento puoi creare un dispiacere, non è bello. Quando ho detto ai due grandi che sarebbe arrivata Luna, ho promesso loro che non li avrei trascurati. Avevano tanta paura. Per questo la sera che è venuta al mondo sono andato ad accompagnare mio figlio agli allenamenti di calcio. Alessandro e Francesco non avranno mai niente di meno rispetto a Luna. Sono in un’età in cui ti contestano tanto, ti fanno la morale. Ma io non posso essere perfetto, sono un essere umano, ho le mie debolezze

ha raccontato Raoul. Nonostante la sua nuova vita, l’attore cerca di fare il massimo per i figli avuti da Chiara Giordano. Il fatto di non vivere più con loro non impedisce a Raoul di essere presente come prima. Anche nei confronti della ex moglie Bova spende spesso parole dolci e comprensive.

È una persona di grande sensibilità, intelligenza ed è una madre perfetta. Io sarò sempre il loro padre, lei la loro madre, quindi ci sarà sempre un legame che non si può sciogliere: l’essere genitori. Perché il concetto di padre resta indissolubile e assoluto e spero che un giorno se ne convincano anche i miei figli. Voglio che capiscano che adesso che non sono a casa, posso essere molto più presente.

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales

Sul set di “Immaturi – Il viaggio” Raoul ha conosciuto la bella attrice spagnola Rocio Munoz Morales. Nel film Raoul interpretava la parte di Giorgio, un uomo che tradiva la moglie con una ragazza interpretata proprio da Rocio. Dal film poi la situazione si è trasferita alla realtà. Durante le riprese del film Bova si è innamorato della bella spagnola e come successo nella finzione, ha tradito la moglie con lei. Più volte l’attore ha spiegato che il suo gesto è stato compiuto in seguito a una situazione di crisi con la moglie. Raoul Bova e Chiara Giordano erano già in crisi da qualche tempo. Dopo aver intrapreso una conoscenza con Rocio, Raoul ha deciso di confessare tutto alla sua ex moglie e ha poi iniziato una relazione con Rocio.

Rocio è una bella persona, non solo un bel sedere”

ha raccontato Raoul. Dal 2013 Raoul Bova e Rocio Munoz Morales non si sono più lasciati e nel 2015 hanno messo al mondo la loro bambina, Luna. Bova è un papà molto presente e affettuoso. Passa spesso intere giornate con la sua piccola, facendo una passeggiata al parco o anche solamente giocando dentro casa. I due sono molto simili, come ha raccontato Rocio.

Si assomigliano nella profondità. Luna ha un mondo interiore tutto suo e con Raoul si capisce alla perfezione. La furbetta lo guarda con gli occhietti languidi, come se volesse conquistarlo”.

L'unico caso in cui ti fai mettere i piedi in faccia ….. 💞💞💞

A post shared by Raoul Bova (@raoulbovao) on

La loro è una famiglia davvero molto felice, anche se Rocio, così come Raoul, ha un sogno ben preciso.

Desidero che si realizzi il sogno di una famiglia allargata dove amore e rispetto siano le parole più importanti per tutti. Dove potere stare finalmente uniti e in equilibrio dentro la vita di un padre, con normalità e affetto. Come si fa? Tenendoci. Credendoci. Con pazienza. Non c’è più tutta quella fretta che le cose accadano. Natura e tempo portano frutti. Ma noi adulti siamo i primi a doverci impegnare ogni giorno nella semina

ha confessato Rocio. Lei e Raoul vorrebbero una famiglia unita con Alessandro Leon, Francesco e Luna.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi) Email: g.carinci@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *