rai yoyo app

Rai Yoyo, è arrivata l’app per i bambini controllata dai genitori

Rai Yoyo cartoni: arriva l’app per i bambini

Rai Yoyo è uno dei canali di cartoni animati più amati dai bambini. Sono tanti i cartoni che ogni giorno, 24 ore su 24, vanno in onda su questo simpatico canale che si può trovare al numero 43 sul digitale terrestre e al 27 della piattaforma satellitare. Su Rai Yoyo ci sono sia i cartoni più moderni come Peppa Pig e Masha e Orso, ma anche quelli che hanno fatto la storia dell’infanzia come la Melevisione e L’Albero Azzurro. Rai Yoyo però non è solo tv: è possibile vedere i cartoni animati anche sul telefono, su una nuova applicazione creata proprio dalla Rai.

L’applicazione di Rai Yoyo è stata annunciata durante il festival crossmediale “Cartoons on the Bay” a Torino. È stato Gian Paolo Tagliavia, amministratore delegato di RaiCom, a dare la bella notizia per tanti bambini. L’applicazione è gratuita e se si possiede già un account RaiReplay si possono utilizzare quelle credenziali. Se invece non ci si è mai registrati su RaiReplay, il sito che serve per riguardare programmi Rai, ci si deve iscrivere. Bisogna utilizzare i propri dati, quindi nome e cognome e password. L’app di Rai Yoyo è disponibile sia per iOS sia per Android.

Tramite l’app gli utenti avranno a disposizione una forte offerta di programmi dedicati all’animazione ed è disegnato su misura per il pubblico più giovane e contiene appunto numerosi accorgimenti per rendere l’esperienza di navigazione soprattutto sicura prima ancora che piacevole”

ha spiegato Tagliavia.

rai yoyo

Applicazione Rai Yoyo: cosa si può vedere

Sull’applicazione si trovano tutti i cartoni animati e i programmi trasmessi da Rai Yoyo. Tutti i programmi e le serie si possono guardare sia in diretta sia On Demand senza alcuna pubblicità. I programmi si possono anche scaricare: esiste infatti la funzione download. I cartoni si possono vedere anche da offline. C’è poi la sezione “preferiti” dove vengono salvati i programmi che si vedono più spesso e gli “ultimi visti”. La novità principale rappresentata dall’applicazione di Rai Yoyo è che i genitori possono monitorare le ricerche dei loro figli attraverso l’applicazione.

Leggi anche: Usare cellulari prima di andare a dormire fa male ai bambini

All’interno dello stesso account si possono poi creare vari profili per ogni figlio. Questo permette a ogni bambino di avere il proprio profilo con salvate le serie e i programmi preferiti. Questo permette anche di fare una divisione migliore in base all’età del bambino, che inevitabilmente vorrà vedere cose diverse dal fratellino di diversa età.

Sono stati predisposti i necessari strumenti di protezione e controllo dell’esperienza di navigazione per limitare la possibilità di uscire dall’App e navigare contenuti terzi; bloccare al bambino la visione di contenuti/personaggi non graditi; gestire i contenuti video su reti mobili; gestire il tempo di visione dei bambini, così che alla scadenza dell’arco temporale fissato la App si blocchi. Strumenti di protezione e controllo definiti in base alle richieste venute proprio dai genitori con i focus attivati nella fase preparatoria del progetto”

ha ribadito l’amministratore delegato Tagliavia.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *