micol olivieri figli

Micol Olivieri si confessa: “Ho sofferto di attacchi di panico dopo il parto”

Micol Olivieri si racconta: attacchi di panico dopo il parto

Micol Olivieri, diventata famosa nel ruolo di Alice ne “I Cesaroni”, è diventata mamma molto giovane. A soli 21 anni l’attrice ha dato alla luce la sua prima figlia, Arya. Dopo 3 anni lei e il suo compagno Christian Massella hanno deciso di allargare la famiglia ed è arrivato anche Samuel. Micol appare sempre felice e sorridente sui social insieme alla sua bellissima famiglia e soprattutto insieme ai suoi splendidi bambini. L’attrice ha però raccontato di aver sofferto molto dopo il suo secondo parto. La Olivieri ha rivelato di aver avuto attacchi di panico dopo la nascita di Samuel. Una confessione che nessuno avrebbe mai immaginato, poiché quotidianamente Micol appare sempre sorridente e piena di energia.

Micol Olivieri mamma: gli attacchi di panico dopo il parto

Io ho vissuto la maternità in maniera totalmente differente con Arya e con Samuel nonostante avessi 21 anni con la prima figlia e 24 con il secondo. Forse crescendo si acquista maggiore consapevolezza. A me, personalmente sono venute molte paure in più, le stesse che riscontro nelle mamme che hanno dei figli in età adulta. Essendo più coscienti di ciò che è la vita, con le sue gioie e i suoi dolori, forse è inevitabile avere dei timori”

ha raccontato l’attrice a “Vero”. Questa consapevolezza ha portato Micol a soffrire molto.

Auguri cinese del mio ❤️ #happybirthday #28years

A post shared by Micol Olivieri (@micololivieri_) on

Da giovani c’è quel velo di incoscienza che in qualche modo ti aiuta a vivere la maternità con più leggerezza. Dopo la nascita di Samuel ho vissuto dei momenti di ansia e di panico, cose che non mi appartengono. Il parto scatena delle emozioni che possono poi sfociare nella depressione post partum”

ha continuato Micol. L’attrice che interpretava Alice Cudicini ne “I Cesaroni” ha capito di dover chiedere aiuto a chi di dovere, e lo ha fatto.

Certo, è importante che le donne non abbiano timore di chiedere aiuto. Anche durante la prima gravidanza mi sono rivolta a uno psicologo infantile per capire come porsi con i figli”.

Diversi e uguali #brotherood #family #love

A post shared by Micol Olivieri (@micololivieri_) on

Micol Olivieri e la depressione post partum

Dopo aver vissuto questo triste momento in seguito alla nascita del suo secondogenito Samuel, Micol ha ripreso in mano la sua vita e lo ha fatto proprio facendo affidamento ad esperti. L’attrice con la sua confessione ha voluto anche lanciare un messaggio: solo tante le donne che soffrono di depressione post-partum ma non ne parlano per paura o vergogna.

Il risveglio più bello ❤️ #mum #son #samuelermes #love

A post shared by Micol Olivieri (@micololivieri_) on

Micol Olivieri e Christian Massella: la vita con Arya e Samuel

Nonostante il momento difficile, Micol è rimasta sempre accanto ai suoi bambini Arya e Samuel. L’attrice ha costruito una bellissima famiglia con il calciatore Christian Massella. La coppia si è sposata nel 2014, quando Micol aveva solo 21 anni. Lo stesso anno è nata la loro prima figlia, la piccola Arya. Samuel è arrivato invece 3 anni dopo, nel 2017. Proprio dopo la nascita del maschietto l’attrice ha attraversato il duro momento di crisi di panico e ansia.

Micol Olivieri figli: i grandi amori dell’attrice

Micol si dedica ogni giorno alla sua famiglia, passando tutto il suo tempo con i suoi bellissimi bambini. L’attrice è una mamma molto dolce e amorevole, e lo dimostra quotidianamente sui social, dove pubblica tantissime foto di Arya e Samuel. Christian invece nella vita fa il calciatore: attualmente il marito di Micol Olivieri gioca in Serie D. Superato il momento difficile, la famiglia è più unita e felice che mai.

Buongiorno 🌞 #Sun #spring #family #momlife

A post shared by Micol Olivieri (@micololivieri_) on

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *